Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Udinese-Sampdoria 1:3 | I minuti finali sono ancora fatali ai bianconeri

L'Udinese sciupa ancora nelle ultime battute e spreca la possibilità di avvicinarsi alla salvezza

Kevin Lasagna (Ansafoto/Gabriele Menis)

Non basta lo stato di grazia di Kevin Lasagna, arrivato in doppia cifra eguagliando il suo record di cinque giornate di fila a segno (l'ultima volta lo fece nel dicembre del 2017). L'Udinese latita in difesa e subisce tre reti dalla Samp, sempre quando i tempi stanno per chiudersi: una nel primo e due nel secondo. Ora l'attende un trittico impegnativo, con Lazio, Napoli e Juventus.

Le pagelle

Udinese

Musso; Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen (dal 68' ter Avest), De Paul, Jajalo (dall'86' Teodroczyk), Walace (dal 53' Fofana), Sema; Nestorovski (dal 53' Okaka) , Lasagna.
A disposizione: Nicolas, Perisan, Ter Avest, Becao, Ballarini, Mazzolo, Palumbo, Zeegelaar, De Maio. All. Gotti

Sampdoria

Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli,Ekdal, Thorsby, Linetty; Ramirez (dal 45' Bonazzoli); Quagliarella (dal 78' Gabbiadini).
A disposizione: Seculin, Chabot, Jankto, Askildsen, La Gumina, Maroni, Leris, Murru, D’Amico, Bertolacci. All. Benetti (Ranieri squalificato)

Arbitri

Arbitro: Valeri
Assistenti: Bresmes–Caliari
IV uomo: Rapuano
Var: Pasqua
Avar: Ranghetti

Marcatori

Al 37' Lasagna, al 45' Quagliarella, all'84' Bonazzoli, al 90' Gabbiadini

Note

Ammoniti Ekdal, ter Avest, Thorsby, Augello

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese-Sampdoria 1:3 | I minuti finali sono ancora fatali ai bianconeri

UdineToday è in caricamento