menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giampiero Pozzo, azionista di maggioranza dell'Udinese

Giampiero Pozzo, azionista di maggioranza dell'Udinese

Udinese: Pozzo "Di Natale giocatore più importante nei miei 26 anni qui"

Anche il patron bianconero si unisce al coro degli auguri per i 35 anni del Capitano. "Totò è un esempio per i più piccoli, dentro e fuori dal campo". Intanto vittoria in amichevole contro il Nova Gorica

“A nome mio e di tutta la mia famiglia voglio porgere al nostro capitano i migliori auguri di un felice e lieto compleanno." A parlare è il patron Giampaolo Pozzo, e l'occasione sono i 35 anni di Antonio Di Natale. "Quando Totò arrivò da noi, qua a Udine, ragazzo, e fresco di retrocessione con la maglia dell’Empoli, avevo grossa fiducia nelle sue potenzialità, ma onestamente mai avrei pensato che sarebbe potuto diventare l’uomo simbolo della nostra Società e il più importante giocatore dei 26 anni della mia gestione”.

“Il talento del calciatore non è neanche lontanamente in discussione – ha continuato Pozzo -. Ma quello che mi ha più colpito, in tutti questi anni, è la sua incredibile disponibilità dimostrata nei confronti della Società, della città di Udine e della mia famiglia per cui, ormai, è diventato davvero come un figlio adottivo. E sono sicuro che quello di oggi non sarà certamente il suo ultimo compleanno da giocatore dell’Udinese”.

“Io sono certo che Di Natale rimarrà a Udine anche al termine della sua straordinaria carriera – ha concluso il “patron” -. Con che ruolo? Quando lui, e soltanto lui, deciderà di appendere le scarpette al chiodo mi piacerebbe iniziare un percorso dedicato ai più giovani. Totò è un esempio per i più piccoli, dentro e fuori dal campo, ed è la persona ideale per insegnare calcio, e vita, alle nuove generazioni”.

Intanto, in giornata, l'Udinese ha affrontato il Nova Gorica in amichevole. Guidolin ha sperimentato un 4-3-2-1, con unica punta Barreto davanti a Fabbrini e Maicosuel. Proprio O'Mago a siglato l'unica rete della partita, su punizione nel secondo tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento