menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Danilo Larrangeira

Danilo Larrangeira

L'Inter passa al Friuli, sogno Champions finito. Le pagelle

Nonostante il vantaggio di Danilo al sesto minuto l'Udinese subisce la rimonta dell'Inter che la raggiunge in classifica. Sorpasso del Napoli

L'Udinese ha vinto una sola volta nelle ultime nove gare e in classifica inizia a pesare. Oggi la squadra di Guidolin non è riuscita a tenere testa all'Inter di Stramaccioni, non certo la corrazzata di un tempo ma capace con giocate e invenzioni dei suoi fuoriclasse di ridimensionare le aspettative di una comunque buona Udinese.

Non vale a nulla il gran gol di Danilo al sesto minuto, l'Inter trova subito il pari con Snejider e poi raddoppia sempre con l'olandese fino al ko definitivo di Alvarez.

E sono state le invenzioni dei due giocatori (oltre che alla prestazione opaca di Handanovic e Danilo, nonostante il gol) a determinare il risultato.
L'Udinese ha avuto troppa smania, ha detto Guidolin nel post-partita, e forse è vero. Certo è che il secondo tempo l'Inter ha giocato soltanto di rimessa: forse i bianconeri meritavano qualcosa di più. Ora però la corsa all'Europa che conta si complica: il Napoli ha superato la squadra friulana e l'Inter è a pari punti, con il vantaggio però negli scontri diretti. Con la Lazio servirà solo la vittoria.

Udinese (3-5-1-1) Handanovic 5, Benatia 6, Danilo 5, Domizzi 6, Basta 6 (dal 60 Pereyra 6), Pinzi 6, Pazienza 5 (dal 76 Torje 5.5), Asamoah 6, Armero 5 (dal 60 Pasquale 6), Floro Flores 6, Di Natale 6.5

Inter (4-3-2-1)  Julio Cesar 7, Maicon 6, Lucio 5.5, Ranocchia 5.5, Nagatomo 6.5, Guarin 6, Stankovic 6.5, Cambiasso 6, Alvarez 7 (dal 65 Obi 6), Sneijder 7 (dall'85 Poli sv), Milito 6.5 (dall'84 Zarate sv).

IL TOP

Di Natale 6.5. Non ha segnato, ed è stato superato da Cavani nella classifica marcatori. Però ogni volta che tocca il pallone c'è la magia. Chi ama il calcio non può non amare questo scugnizzo che nell'occasione del primo gol trova una "rabona" da mille replay. Senza contare altre perle che purtroppo non hanno avuto fortuna. Sono queste le cose che fanno sempre sognare.

IL FLOP

Handanovic 5. In una difesa che non ha brillato dobbiamo con dispiacere affidargli il flop della giornata. Nell'occasione del primo gol dagli spalti nessuno avrebbe temuto la conclusione di Sneijder. E' vero che gli rimbalza davanti in maneira anomala, ma la palla non può passare così tra le braccia del portiere. Purtroppo l'errore pesa nell'economia della gara. Si rifarà.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento