menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gol decisivo di Heurtaux © INFOPHOTO

Il gol decisivo di Heurtaux © INFOPHOTO

Udinese-Fiorentina 1:0 | La rinascita bianconera

L'Udinese batte la Viola cominciando nel migliore dei modi il tour de force che porterà i bianconeri a Torino contro la Juventus e a Napoli. La rete decisiva la segna Heurtaux, spingendo in rete un pallone tirato da capitan Di Natale e deviato da Pereyra. Poi i bianconeri rischiano più volte di segnare il raddoppio, senza successo

Non esiste modo migliore per cominciare quello che in molti hanno chiamato il mese di fuoco. Grande prestazione e convincente vittoria contro la Fiorentina, in attesa di Juventus e Napoli. Il gol partita, segnato da Heurtaux, arriva nel primo tempo, ma è nella seconda frazione che l'Udinese mostra le cose migliori, con azioni pericolose e ripartenze brucianti. La difesa a quattro mostra i suoi frutti, e tre trequartisti alle spalle di Totò Di Natale offrono molti più palloni giocabili al capitano. In più, l'ingresso di Muriel a fine gara contro la difesa avversaria stanca può (ed anche in questa partita rischia di essere tale) essere fatale.

IL VIDEO DI UDINESE - FIORENTINA 1:0

4-2-3-1 quindi. Gabriel Silva retrocede a terzino, Pinzi e Lazzari si occupano del centrocampo e Di Natale ha alle spalle Basta, Pereyra e Bruno Fernandes, alla seconda partita consecutiva da titolare. La prima fase del match è segnata da lanci lunghi a scavalcare le difese e ripartenze fulminee, ed i portieri vengono impegnati seriamente. Dopo appena 18' però Guidolin è costretto ad un cambio, ed entra Allan al posto di un acciaccato Pinzi. Il cambio è positivo, perchè Allan sarà il migliore in campo. In un momento estremamente favorevole ai viola (Cuadrado scatenato) arriva la rete bianconera. Calcio di punizione dall'estrema sinistra, Di Natale calcia in area e trova la testa di Pereyra. L'argentino prolunga e Heurtaux è l'ultimo a colpire il pallone trascinandoselo in rete. Seconda rete del francese in questo campionato. Termina sull'uno a zero il primo tempo.

LE PAGELLE DI UDINESE-FIORENTINA

Proprio all'inizio della seconda parte del match esce l'autore del gol, sostituito da Silvan Widmer. La partita si spegne lentamente, ma l'Udinese rimane più pericolosa della formazione di Montella. Pereyra e Gabriel Silva sono i più ispirati, mentre il più pericoloso è sempre Di Natale. I bianconeri sprecano numerose occasioni davanti a Neto, soprattutto nel finale. L'ingresso di Muriel da grinta e imprevedibilità all'attacco ed il colombiano mostra grandi cose, ma nel recupero si infortuna al termine di uno scatto. I friulani giocano in dieci solo per pochi secondi però perchè l'arbitro fischia la fine di una grande partita.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento