menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Iachini

Giuseppe Iachini

Udinese-Chievo 1:2 | Sconfitta al fotofinish per i bianconeri

Cacciatore punisce la squadra di Iachini allo scadere del recupero. Zapata aveva portato in vantaggio i suoi, poi il pareggio di Castro

L'Udinese cede nel finale al Chievo, ma lo stato di sofferenza in cui hanno giocato i bianconeri per buona parte della ripresa sembrava annunciare il tracollo. Il Chievo ha meritato i tre punti, non rinunciando mai a giocare in maniera ordinata e semplice. Illusorio il gol di Zapata, imbeccato da un Hallfredsson troppo prezioso per uscire così presto dal campo. Dopo l'abbandono dell'islandese, dettato da un infortunio, i ragazzi di Iachini hanno arretrato in maniera decisiva il baricentro, lasciando spazio agli avversari in maniera decisiva. C'è poco tempo per piangere sul latte versato però, visto che mercoledì si riprende con la Fiorentina.

UDINESE: Karnezis; Wague, Danilo, Felipe, Armero; Baud, Kums, Hallfredsson (dal 64’ Kone); De Paul (dal 75’ Evangelista); Thereau (dall’88’ Perica), Zapata All. Inchini

CHIEVO: Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa (all’88’ De Guzman); Meggiorini (dal 67’ Floro Flores), Inglese (dal 62’ Pellissier) All. Maran

ARBITRO: Pairetto

MARACATORI: Zapata al 25’, all'82' Castro, al 95' Cacciatore

NOTE: ammoniti Radovanovic, Cesar, Hallfredsson, Cacciatore, Kone, Dainelli

RECUPERO: 2’, 5'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento