menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Scuffet

Simone Scuffet

Udinese: le probabili formazioni del match di Coppa Italia con il Cesena

Dopo l'incontro di inizio stagione contro la Ternana, al Friuli torna la Coppa Italia. Questa volta è il turno del Cesena di Bisoli, in crisi di risultati, tanto che la panchina del tecnico è data per traballante. Per entrambi i tecnici spazio al turnover, soprattutto tra i pali: infatti tra i bianconeri di casa si dovrebbe rivedere titolare Simone Scuffet. Al contrario, è molto probabile una pausa per Totò Di Natale

Sia Stramaccioni che Bisoli arrivano a questa partita da una sconfitta in campionato, e vedono questa sfida come la possibilità di risollevare le proprie sorti. Un avanzamento in Coppa Italia sarebbe importante dal punto di vista del morale, sia per l'avanzamento nella competizione sia per aumentare il minutaggio delle riserve. Infatti entrambi gli allenatori si affideranno ai giocatori che meno hanno calcato il terreno di gioco in campionato. Nell'Udinese questo significa due cose: in primis il riposo di capitan Di Natale, che alla prima partita di Coppa ha segnato ben quattro gol contro la Ternana. In secondo luogo, il ritorno tra i titolari di Simone Scuffet, chiuso dall'impressionante Karnezis e che in coppa avrà l'occasione di brillare come la scorsa stagione.

Oltre a Scuffet, in difesa ci sarà spazio anche per Igor Bubnijc. Insieme al croato, giocheranno Widmer, Danilo e Pasquale. A centrocampo poi, insieme a Pinzi ed Allan, giocherà per l'esordio in maglia bianconera Merkel Hallberg, giovane svedese classe '95 arrivato in estate dal Kalmar. Bruno Fernandes farà da collante tra centrocampo e attacco, dove giocheranno Thereau e Alexis Zapata, che si giocherà il posto con Geijo.

UDINESE (4-3-1-2) Scuffet; Widmer, Danilo, Bubnjic, Pasquale; Pinzi, Allan, Hallberg; Fernandes; Thereau, Zapata

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento