menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fanchone, il nuovo esterno sinistro dell'Udinese da primi posti

Conosciamo meglio il nuovo giocatore che la società ha messo a disposizione di Guidolin da un paio di mesi, e che dalla ripresa del campionato potrà essere schierato dal tecnico di Castelfranco Veneto

Nasce  a Mulhouse, e già questo aspetto lo mette in buona luce agli occhi dei tifosi bianconeri. Nella città alsaziana risiede infatti una nutrita comunità di emigranti, con un Fogolar furlan tra i più attivi dell'intera Europa. Possiamo dire che, dopo Udine e Toronto, è con certezza la città più "friulana" del mondo!

Fa i primi passi calcistici nella squadra della sua città e a 13 anni passa ai cugini, entrando nelle giovanili del RC Strasbourg, dove a 20 primavere fa il suo esordio da professionista. Resta in maglia biancoblu per due stagioni. La sua esperienza nella capitale alsaziana si conclude con la retrocessione in terza serie, dopo che alla prima stagione i transalpini raggiunsero un onorevole quarto posto in Ligue 2, perdendo la possibilità di salire in Ligue 1 all'ultima giornata.

In quell'anno Fanchone risultò tra i migliori, come testimoniò il quotidiano sportivo L'Equipe, inserendolo nella formazione ideale del campionato. La stagione seguente non è delle migliori, e si conclude con la retrocessione del club in terza serie. Fanchone viene prestato all'Arles Avignone, neopromosso in Ligue 1. In Provenza non sfigura, raccogliendo 22 gettoni di presenza, ma la squadra del sud retrocede a fine anno, pagando cara la condizione di matricola. A quel punto dovrebbe fare rientro alla casa madre, ma il RC Strasbourg fallisce, e dopo la liquidazione giudiziaria del club rimane senza squadra. Entra così in ballo l'Udinese, che lo sottopone a un periodo di prova di due mesi e lo tessera per 5 anni.

Fanchone vanta anche una discreta esperienza con le nazionali di categoria, avendo fatto parte delle selezioni under 16, 18 e 19 dei galletti francesi. Il momento più alto a livello di nazionale lo ha raggiunto nel 2007, al campionato d'Europa under 19 che si disputava in Austria, quando la sua squadra venne eliminata ai rigori dalla Spagna, futura campionessa della competizione.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento