menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udinese - Atalanta 3 -1 | Di Natale porta i bianconeri agli ottavi

Il capitano è protagonista nella vittoria contro i nerazzurri di Reja, espulso nel secondo tempo. Due gol portano la firma del numero 10, il primo su rigore ed il secondo in rovesciata. Tra le due, la rete di Monachello ed il gol di Stipe Perica. Agli ottavi, giovedì 17 dicembre, l'Udinese scenderà a Roma per affrontare la Lazio

Due piccioni con una fava. Il primo è il passaggio del turno in Coppa Italia, dopo aver battuto con una prova convincente l'Atalanta di Reja, piena di rincalzi come la squadra di Colantuono. Ora il tabellone mette i bianconeri di fronte alla dura sfida con la Lazio all'Olimpico, che si giocherà giovedì 17 dicembre. Il secondo piccione porta il numero 10 sulle spalle, ed ha il nome del capitano ritrovato. Totò Di Natale mette a segno una doppietta, con il primo gol su rigore e l'ultimo, che chiude la partita, in rovesciata. Si allontanano le nubi che ne avevano oscurato il futuro nei giorni scorsi e rendono più difficile il suo ritiro annunciato per fine dicembre. In ogni caso Di Natale giocherà il prossimo turno di Coppa Italia.

Colantuono applica un turn over pressochè totale. L'unico ad aver giocato titolare nella sfida contro il Chievo è Piris. Gli altri 10 hanno toccato il terreno verde pochissimo in questa stagione. Spiccano le presenze di Alex Meret tra i pali e Simone Pontisso a centrocampo. L'avvio è bruciante, e neanche quattro minuti dopo il fischio iniziale, l'arbitro Pinzani (le cui decisioni verranno pesantemente contestate dall'Atalanta) indica il dischetto per un fallo di mano di Grassi in area. Dagli undici metri va Di Natale, che insacca. Il primo tempo vive di fiammate, soprattutto indirizzate dai lanci di Pontisso da una parte e dalle accelerazioni di Monachello e D'Alessandro dall'altra. Un paio di interventi dell'arbitro fanno discutere entrambe le squadre. Prima Marquinho falcia Cigarini, poi Estigarribia colpisce Pasquale con il gomito. In entrambi i casi, i tecnici chiedono il rosso, ma l'arbitro estrae il giallo. Poco prima della fine del tempo, Conti dell'Atalanta è costretto ad uscire per infortunio.

Neanche tempo di risedersi per i non molti tifosi che sfidano l'infrasettimanale ed il freddo ed ecco che l'Atalanta pareggia. Monachello anticipa Domizzi e Pasquale sul cross di Brivio e batte Meret. Pochi minuti dopo, Colantuono toglie tra gli applausi Pontisso per inserire Lucas Evangelista. Al 57', l'Udinese passa di nuovo in vantaggio. Questa volta è Perica a segnare di testa, sfruttando alla perfezione il cross di Adnan. Gli animi si accendono, Grassi e Fernandes vengono alle mani, rimediando entrambi un giallo. Poco dopo, anche Pasquale è costretto ad uscire per infortunio, sostituito da Danilo. Al 76', Di Natale chiude la partita, con una rovesciata in area servito ancora una volta da Adnan. La partita finisce lì, l'ultima nota è per l'espulsione di Reja per proteste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento