rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Sport Rizzi

Udinese-Atalanta 1:1 | Friulani a trazione croata

Buon esordio di Balic, per la prima volta schierato a centrocampo. Perica, titolare dal primo minuto al posto di Thereau, rimedia rispondendo al gol di Cristante. L'Atalanta strappa un pari prezioso per la corsa all'Europa

L'Udinese, reduce dall'umiliante partita giocata fuoricasa a Bologna, cerca il riscatto contro la sorpresa del campionato, la squadra di Gasperini, quinta in classifica.

Primo Tempo: I primi 45 minuti allo Stadio Friuli vedono i bergamaschi entrare negli spogliatoi in vantaggio di un gol. Al 42° infatti l'Atalanta va a segno con uno stupendo colpo di testa di Cristante che segna sugli sviluppi di un calcio d'angolo, anticipando la difesa bianconera e beffando con una bella traiettoria discendente Karnezis. Il primo tempo ha visto una partita in realtà tutto sommato equilibrata tra due squadre che hanno creato un paio di occasioni a testa: per l'Udinese il tiro al volo di Zapata al 9° e la conclusione di De Paul al 10° direttamente da corner, mentre per l'Atalanta c'è stata una doppia grande occasione conclusa con il salvataggio sulla riga di Ali Adnan su tiro di Petagna al 13°. 

Secondo Tempo: Al rientro l'Udinese parte subito con la testa giusta alla ricerca del pareggio e dopo un tiro di Zapata respinto da Caldara, l'idolo della curva, Stipe Perica, regola i conti al 53°: servito da De Paul con un ottimo traversone, prima tira di destro, trovando Berisha, poi sulla respinta insacca e fa esplodere di gioia i tifosi di casa. L'Atalanta prima e l'11 friulano, in seguito, iniziano ad innervosirsi e a commettere diversi falli (Kurtic e Masiello su tutti) sanzionati con giudizio dall'arbitro Di Bello. Gasperini, per non rischiare di rimanere in 10, inizia così a dare il via ai cambi con la panchina e a rallentare la continua progressione dei bianconeri, apparsi grintosi e in cerca del raddoppio come sul colpo di testa di Danilo, di poco a lato, scaturito da un calcio di punizione su fallo di Masiello. Nei successivi minuti, l'Udinese continua il possesso palla ma l'Atalanta difende bene e prova a ripartire spesso in contropiede cercando Petagna, oggi particolarmente indiavolato. Con il passare dei minuti i ritmi inevitabilmente rallentano e il match si conclude con un giusto pareggio. L'Udinese, con questo pareggio, si porta a quota 44 punti mentre l'Atalanta ottiene il suo settimo risultato utile consecutivo portandosi a due punti di ritardo dalla Lazio.

LE PAGELLE DELLA PARTITA

IL TABELLINO 

UDINESE (4-4-2): Karnezis 6, Widmer 6, Danilo 6.5, Felipe 6, Ali Adnan 6, De Paul 6.5, Balic 6 (al 62° Kums 6), Hallfredsson 6, Jankto 6, Zapata 6 ( al 72° Thereau 5.5), Perica 7 (al 76° Ewandro s.v.)

In panchina: Scuffet, Perisan, Angella, Badu, Matos, Gabriel Silva, Heurtaux, Evangelista.

Allenatore: Luigi Delneri

ATALANTA (4-3-1-2): Berisha 6.5, Toloi, Caldara 6.5, Masiello 6, Raimondi 5 (al 46° D'Alessandro 6), Cristante 5.5, Grassi 6, Spinazzola 6, Kurtic 5.5 (al 56° Bastoni 5.5), Gomez 6.5 (al 63° Mounier 5.5), Petagna 6

In panchina: Gollini, Rossi, Migliaccio, Pesic, Paloschi, Melegoni, 

Allenatore: Gian Piero Gasperini

ARBITRO: Marco Di Bello

MARCATORI: Cristante al 42°, Perica al 53°

NOTE:  Al 33° ammonizione per Raimondi,  al 34° per Balic, al 43° Felipe, al 55° Kurtic, al 61° Masiello, all'81° Hallfredsson, all'88° De Paul

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese-Atalanta 1:1 | Friulani a trazione croata

UdineToday è in caricamento