Udinese - Roma 1-1 | Un buon pareggio premia i bianconeri

Alla fine termina 1-1, con buone occasioni da entrambe le parti per ottenere i tre punti. L'Udinese reclama per l'espulsione di Heurtaux, mentre alla Roma manca un rigore

Tutti si aspettano la partita dei numeri 10. La partita dei bomber, 393 gol in due. La partita di Totti - Di Natale. E invece i numeri 10 si trasformano da bomber a fantasisti, tornano quindi al ruolo a cui era assegnato quel pesante numero. Si impegnano per lanciare la squadra in avanti, per inventare, per fare da veri e propri registi. E lasciano la scena alla coppia Lamela - Muriel, che segnano i gol dell'1 a 1 finale.

IL VIDEO DELL'INCONTRO

Di Natale cerca il gol dopo pochi minuti, ma una deviazione aiuta Stekelenburg a deviare la palla in angolo. Tocca poi alla Roma spingersi in avanti, e Totti lancia per due volte Florenzi nei buchi di una disattenta difesa bianconera. La prima volta il centrocampista colpisce di destro, trovando solo Brkic. Nella seconda, dopo la parata dell'estremo serbo, il pallone incoccia sulla traversa e Lamela è il più lesto a ribattelo in rete. Fino alla fine del tempo i giallorossi gestiscono senza grossi problemi il vantaggio.

LE PAGELLE DELLA PARTITA

Nel secondo tempo Andreazzoli pensa soprattutto a coprirsi e attaccare con ripartenze. Fuori Totti, dentro Osvaldo. Un minuto dopo, però, l'Udinese pareggia. Maicosuel lancia Muriel nello spazio, il colombiano va verso il fondo ma con un paio di dribbling si ripropone in area. Davanti a Stekelenburg tira verso la porta, e la palla si infila sotto le gambe del portierone olandese. Si va verso un pareggio tranquillo, ma al 28' il francese Heurtaux entra duro su Florenzi, e l'arbitro Guida ( con già un paio di decisioni discutibili alle spalle ) lo manda sotto la doccia. I giallorossi potrebbero portarsi avanti, ma Osvaldo spreca malamente una ghiottissima occasione, tirando a lato a tu per tu con Brkic.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine l'1 a 1 fa felice l'Udinese più che la Roma. Guidolin affronterà i rivali diretti del Catania sabato prossimo, senza Heurtaux e Domizzi (ammonito per una sciocca simulazione e diffidato). Difesa da reinventare per puntare, ancora, all'Europa. Guidati dal solito ma rinnovato numero 10.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento