Trofeo Ktm Enduro, ad Ampezzo vince Esposto

Il friulano Marconato terzo nella classifica assoluta. Giornata di sole con tanto pubblico.

Foto: 2emmephotorace

Ampezzo si conferma terra di grande enduro, con una spettacolare gara valida come secondo appuntamento stagionale del Trofeo Ktm, andato in scena domenica 6 maggio nella località carnica. Sole e pubblico hanno fatto da cornice ad una spettacolare gara, con 230 piloti arrivati da tutta Italia, con una numerosa presenza di riders regionali.

Vittoria nella classifica assoluta per Alessandro Esposto del Moto Club Desio, in sella ad una Ktm 300 2T. Il pilota lombardo con una gara in costante rimonta, riesce a conquistare la vittoria nell’ultima speciale, trappandola dalle mani del giovane Filippo Grimani su Ktm 125.Il veneto Matteo Luison, con una gara regolare, piazza la sua Ktm 350 4T sul terzo gradino del podio. Al quarto posto dell’assoluta di Trofeo Ktm e primo tra i piloti regionali, Ronni Marconato. L’esperto pilota isontino del Motoclub Pino Medeot, reduce da un’ottima prova di Campionato Italiano Major, conquista anche il terzo posto della Top Class. Ottima prova per il Carnico Willi Della Pietra, per lui terzo gradino del podio in classe ospiti 4T. Tecnico e selettivo il percorso di gara preparato dai ragazzi del Moto Club Carnico, un tracciato di 45 km affrontato per tre volte, che si snodava tra i boschi della Val Tagliamento tra i comuni di Ampezzo e Socchieve.

Due le prove speciali affrontate per tre volte, che hanno messo a dura prova le doti tecniche ma soprattutto fisiche dei piloti, alcuni giunti stremati all’arrivo. La Enduro Test di 4 km, tecnica e veloce, preparata in località San Antonio vicina al centro abitato di Ampezzo, e la prova speciale Cross Test, un fettucciato di 3,5 km allestito a ridosso del Centro Sportivo, prova altamente tecnica con salite, salti, discese in contropendenza e tratti guidati alternati ad altri molto veloci. Esordio ad Ampezzo, nelle competizioni su due ruote, per Fabrizio Martinis, esperto pilota rally di fama nazionale, giunto all’arrivo stanco ma soddisfatto della sua prima gara ufficiale. Numeroso il pubblico presente, soprattutto nel Cross Test, dove ha potuto godere di un’ampia visibilità della prova speciale. Ottima l’organizzazione del Moto Club Carnico del presidente Emanuele Prisco, che dopo la prova di Ampezzo, si candida al “titolo” di miglior gara di Trofeo Ktm per la stagione 2018.

4 trofeo ktm-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento