menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luis Muriel

Luis Muriel

Sassuolo-Udinese 1:2 | Arriva la prima vittoria fuori dal Friuli

Finisce il digiuno fuori dalle mura amiche, i bianconeri vincono contro il Sassuolo grazie alle paratone di Zeljko Brkic, alla prima presenza in questa stagione. Di Natale su rigore e Muriel legittimano il vantaggio, con nel mezzo il momentaneo pareggio di Simone Zaza. Partita segnata da errori delle due difese, e da infortuni

Arriva la prima vittoria stagionale per l'Udinese in trasferta, e a farne le spese è il Sassuolo, alla prima stagione della sua storia in Serie A. Oltre a Muriel e Di Natale, autori dei due gol, il merito della vittoria è sulle spalle di Zeljko Brkic, che dopo 5 mesi di stop forzato torna tra i pali e dimostra con gli interventi di meritarsi di essere il numero 1 bianconero. Dopo un avvio difficile, riesce a fermare ogni azione neroverde, diventando addirittura decisivo nel finale.

IL VIDEO DELLA PARTITA

LE PAGELLE DELL'INCONTRO

Guidolin decide a sorpresa di schierare Muriel e Di Natale insieme dal primo minuto, arretrando Pereyra in mediana e lasciando Pinzi in panchina. L'avvio di gara è lento, le due squadre si studiano con attenzione. Poi si accende El Tucuman Pereyra, che offre corsa e passaggi alla propria squadra. Ma la rete non arriva su azione, ma su calcio di rigore. Ziegler stende Basta nell'area piccola e dagli undici metri Di Natale non sbaglia. Passano solo 7', e il Sassuolo riesce a pareggiare. Antei serve Zaza che incrocia un tiro potente su cui Brkic non ha colpe. Il primo tempo si conclude con già un cambio: Schelotto è infatti costretto ad uscire, sostituito da Gazzola.

Nella seconda frazione, l'Udinese parte forte, aggredendo la difesa della squadra di casa. Il gol non tarda ad arrivare, ma non è per nulla banale. Muriel, servito al limite dell'area, lascia partire un bellissimo tiro a giro verso il palo lontano su cui Pegolo, pur distendendosi, non può nulla. I bianconeri poi per ordine di Guidolin si chiudono in area di rigore, forse un po' troppo prematuramente. Infatti il Sassuolo ci crede ancora, ed attacca a pieno organico. Solo Brkic riesce a sventare le minacce che potrebbero vanificare il vantaggio, fermando più volte Zaza, Berardi e l'ex Floro Flores. Nel finale, esce Basta per una brutta botta al fianco, e la squadra gioca con sei difensori. La diga bianconera regge, e al fischio finale l'Udinese conquista i primi punti stagionali in trasferta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento