menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Thereau

Thereau

Sassuolo - Udinese 1-1 | Arriva un pari che sorride ai bianconeri

Tra bianconeri e neroverdi la partita finisce con un pareggio, siglato da Zaza e Thereau. Il punto guadagnato va a favore della squadra di Stramaccioni, mentre i padroni di casa hanno qualcosa da recriminare per l'alto numero di occasioni non concretizzate. L'Udinese comunque, priva all'ultimo minuto di Di Natale e a gara in corso di Gejio, subisce la pressione del Sassuolo ma senza soccombere, ed anzi avendo anche qualche opportunità di vittoria

Un punto per parte e tutti contenti. E invece no, perchè il punto guadagnato va molto meglio all'Udinese che al Sassuolo. Infatti i neroverdi hanno attaccato a tutto campo, rischiando più volte di portarsi in vantaggio, spinti da un gran lavoro di Vrsaljko. L'Udinese al contrario ha sofferto molto i colpi avversari, riuscendo ben poche volte a rendersi pericolosi (una chiarissima occasione nel secondo tempo, sprecata da Bruno Fernandes). Certo, la sfortuna ha fatto la sua parte: Di Natale out pochi minuti prima dell'inizio della gara, mentre Geijo, suo sostituto, fuori per infortunio dopo appena un quarto d'ora dall'inizio. Ma le contromisure studiate da Stramaccioni (Gabriel Silva fuori dopo 45' per Heurtaux, volendo arginare Vrsaljko) non hanno funzionato a dovere, e se la partita è finita in parità è per la buona prestazione di tutti i difensori, capaci di coprire -quasi- tutti i buchi.

SASSUOLO-UDINESE: LE PAGELLE DEL MATCH

Sono due filosofie opposte a confronto sul campo del Mapei Stadium. Da una parte un solo straniero in campo, dall'altra un solo italiano. E all'inizio sembra pagare la prima delle due, con la rete di Simone Zaza dopo 14' dal fischio d'inizio, servito dall'onnipresente Vrsaljko e abilissimo a superare Domizzi in stacco per insaccare di testa. Poco dopo l'infortunio di Geijo costringe Stramaccioni a far entrare Bruno Fernandes, unico giocatore offensivo in panchina dopo la partenza di Muriel. La partita sembra segnata, ma ci pensa Cyril Thereau a riportare i bianconeri in partita, sfruttando un buco difensivo e centrando la rete con un precisissimo diagonale. 

La ripresa è segnata prima dal cambio Silva - Heurtaux, e poi da un episodio che poteva cambiare la partita. Berardi, leggermente toccato da Domizzi, cade in area. Potrebbe essere rigore o simulazione (in questo caso, doppio giallo per il giocatore di casa), ma Massa lascia correre. Esplodono le proteste, placate solo con abbondanti cartellini. La partita prosegue sui binari precedenti, con una azione sprecata per parte (Zaza contro Karnezis e Fernandes a porta vuota). Al fischio finale però le squadre sono ancora sull'1 a 1, per la gioia di tutti, ma un po' più per i bianconeri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento