La nuova casa del Pordenone Calcio sarà... a Lignano Sabbiadoro

Lo stadio “Guido Teghil” di Lignano Sabbiadoro sarà l’impianto dove il Pordenone giocherà le gare casalinghe del campionato di Serie B 2020/2021

Dopo settimane di peregrinazione, il Pordenone Calcio comunica di aver individuato nello stadio “Guido Teghil” di Lignano Sabbiadoro l’impianto dove svolgere le gare casalinghe del campionato di Serie B 2020/21. È in corso l’iter per l’adeguamento della struttura ai parametri richiesti dalla Lega B.

L'accordo

Il Pordenone Calcio ringrazia il Comune di Lignano per la disponibilità messa in campo per attuare una soluzione funzionale alle necessità della società. «Si tratta di ringraziamenti molto sentiti - dichiara il presidente Mauro Lovisa - per il percorso che stiamo portando avanti insieme. Lignano ci ha accolto con grande entusiasmo e ospitalità: il sindaco Luca Fanotto, il vice sindaco Alessandro Marosa, la Giunta, funzionari e tecnici comunali ci hanno manifestato da subito una sensibilità unica. Contraccambieremo dando visibilità e ulteriori opportunità di visita, tutto l’anno, a una località del territorio già d’eccellenza turistica e ricettiva».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stadio

«Il “Teghil” è la struttura più idonea - evidenzia il presidente - per le nostre attuali esigenze, in attesa della costruzione di una “casa” in città. “Seconda casa” che Lignano è per molti pordenonesi. Contiamo molto su questo legame che esiste da sempre e ora sarà ancor più forte. Quando finalmente riapriranno gli stadi, e speriamo sia molto presto, siamo certi che avremo un tifo numeroso e caloroso, pur consapevoli che mancherà ancora la comodità di giocare nella nostra Pordenone. Per questo cercheremo, come già fatto per Udine, di agevolare i nostri sostenitori».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • Un friulano è "fotografo dell'anno" per National Geographic

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

  • Udinese-Parma 3:2 | Le pagelle: Pereyra il migliore, Nicolas fuori fase

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento