Il pilota udinese Filippo Bravi è pronto a ripartire: sarà ancora con Hyundai e Friulmotor

Il pilota friulano, col navigatore Enrico Bertoldi, ha confermato la partnership del 2019 San Martino di Castrozza e Dolomiti sono i rally a cui parteciperà tra settembre e ottobre

Filippo Bravi riparte da Friulmotor e da Hyundai, con cui disputerà due gare come l’anno scorso. Il pilota udinese, classe 1989, reduce da un 2019 di altissimo livello, correrà nell’ultima parte del 2020 nuovamente sulla I20 R5 coreana gestita dal team di Manzano. Assieme al navigatore Enrico Bertoldi, prenderà parte al Rally di San Martino (valido per il Campionato italiano Wrc) e al Dolomiti Rally (Coppa rally quarta zona) rispettivamente in programma il 4-5 settembre e il 10-11 ottobre. Il driver, la scorsa stagione, al debutto su un’auto di classe R5, è stato capace di vincere il Rally Fvg e di terminare al secondo posto il Rally Valli della Carnia.

La soddisfazione

Sono molto contento di essere riuscito a organizzare un programma dopo il lockdown – ha detto Bravi -. Con Friulmotor e con la I20 R5 mi ero trovato molto bene ed è stato naturale continuare con loro. I programmi iniziali erano altri, poi l’emergenza sanitaria li ha modificati. Sono contento di partecipare al San Martino, un rally dove potrò confrontarmi con tanti piloti forti nella classe R5 e vedere dunque il livello a cui si è arrivati. È una gara a cui ho già partecipato, un aspetto importante visto che non salgo in macchina da un anno – ha continuato -. Per quanto riguarda il Dolomiti, era una prova a cui volevo prendere parte da molto tempo. Riparto da quanto di buono ho fatto nel 2019 e punto a migliorarmi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bravi

Dopo dieci anni trascorsi soprattutto con un auto di classe R1, R2 e R3, con i risultati ottenuti la stagione scorsa Bravi ha dimostrato di avere acquisito il giusto mix di esperienza e maturità per essere protagonista con una vettura di livello assoluto come l’R5. Il 2020, per quanto la pandemia di Coronavirus abbia condizionato i programmi, va a inserirsi come un’annata importante per la sua crescita, in cui cercherà di raccogliere ulteriori soddisfazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento