Magnano in Riviera: nuovo campo di sfogo in sintetico

L'opera è stata resa possibile grazie ai contributi della Provincia di Udine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Si sono conclusi i lavori per la realizzazione del nuovo campo da calcio in erba sintetica a Magnano In Riviera. Per verificare lo stato in divenire dei lavori e il corretto utilizzo dei fondi provinciali, di 225 mila euro, sul posto si è recato l'assessore allo sport Mario Virgili con il sindaco e consigliere provinciale Mauro Steccati.

La nuova infrastruttura sorge affianco ai già preesistenti impianti sportivi di borgo Foranesi, ed è stata realizzata grazie al contributo pluriennale messo a disposizione dell'assessorato allo sport della Provincia di Udine.

Il sopralluogo ha permesso a Virgili di controllare l'effettiva sistemazione del campo di sfogo, le eventuali necessità per migliorare ulteriormente il centro Polisportivo del comune della zona collinare friulana. Il campo, 90x45 misure regolamentari per svolgimento delle gare appartenenti alle categorie minori (Campionato di 3a Categoria e attività Giovanile e Scolastica), è già stato segnato secondo le regole del gioco e munito di porte, quindi pronto per essere utilizzato.

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco di Magnano in Riviera, Mauro Steccati, che finalmente potrà dare agli sportivi del suo comune e delle località limitrofe questa nuova struttura realizzata a tempo di record, da ottobre a febraio. Il campo, infatti, permetterà l'allenamento all'Unione Sportiva Riviera, che ne ha la gestione, ma anche a tutte le società calcistiche dei comuni vicini. Per completare il centro polifunzionale, spazio anche di aggregazione per le tre frazioni del comune, mancherebbe solo l'illuminazione notturna per il campo appena terminato e il rifacimento di uno dei campi da tennis che dovrebbe trasformarsi in un campo "multisport". Così facendo, si completerebbe il progetto iniziato dall'amministrazione comunale ancora diversi anni fa, e che vede in borgo Foranesi e nelle sue strutture un punto di raccolta per i suoi cittadini. Qui infatti confluiscono i diversi kilometri di piste ciclabili recentemente concluse, è stato costruito un parco giochi per bambini e anche gli alpini hanno scelto questa zona del comune per costruire la propria sede.

Torna su
UdineToday è in caricamento