Sport

Milan-Udinese 3:2 | Sconfitta all'ultimo respiro per i bianconeri

L'Udinese la apre con Stryger, viene raggiunta e superata da Rebic e Theo Hernandez, recupera con Lasagna e poi a tempo scaduto si fa beffare

Kevin Lasagna festeggia il pareggio (Matteo Bazzi/Ansafoto)

Una bella Udinese, forse la migliore di quest'anno, cede il passo al Milan concedendo la rete del 3 a 2 ai rossoneri all'ultimo momento utile. Ci pensa Rebic a punire la formazione di Gotti, dopo che a inizio primo tempo aveva già firmato la rete del pareggio del Diavolo. I segnali che la gara di San Siro regala sono più importanti del punto perso nei minuti di recupero. Personalità, voglia di fare gioco e organizzazione. Ci sono state delle piccole sbavature dei bianconeri immediatamente punite, un grande Donnarumma e qualche momento di flessione. Al netto di questo l'Udinese dimostra di essere in ottima salute come poche altre volte negli ultimi anni. 

Le pagelle della partita

Milan

Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Teo Hernandez; Castillejo (dal 32' st Krunic), Kessie, Bennacer, Bonaventura (dal 1' st Rebic); Ibrahimovic, Leao

A disposizione: A. Donnarumma, Begovic, Suso, Piatek, Paquetà, Gabbia. All. Pioli

Udinese

Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck (dal 33' st Nestorovski); Stryger Larsen, De Paul, Mandragora, Fofana, Ken Sema (dal 43' st ter Avest); Lasagna, Okaka (dal 47' st De Maio)

A disposizione: Perisan, Nicolas, Opoku, Jajalo, Walace, Barak, Teodorczyk. All. Gotti

Arbitri

Arbitro: Pairetto
Assistenti: Di Meo - Santoro
IV uomo: Prontera
Var: Calvarese
Avar: Di Iorio

Marcatori

Al 6' pt Stryger Larsen, al 3' st Rebic, al 26' st Theo Hernandez, al 40' st Lasagna, al 48' st Rebic

Note

Ammoniti Bennacer, Conti, Ibrahimovic, Sema
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Udinese 3:2 | Sconfitta all'ultimo respiro per i bianconeri

UdineToday è in caricamento