Sport Carlino

Mara Navarria è la seconda medaglia friulana, bronzo nella spada a squadre

L'atleta di Carlino ha partecipato alla gara finita con la vittoria nella finalina contro la Cina

L'Italia è medaglia di bronzo della spada donne a squadre, dopo aver battuto 23 a 21 la Cina. In squadra anche la friulana Mara Navarria. La squadra azzurra è composta anche da Rossella Fiamingo e Federica Isola. L'ultimo dei tre incontro di Fiamingo è stato disputato da Alberta Santuccio. Le azzurre si erano arrese in semifinale all'Estonia. 

La società

"A nome di tutta l'Associazione Sportiva Udinese mi congratulo con Mara Navarria per la medaglia conquistata a Tokyo con la squadra di spada femminile!" ha dichiarato il presidente di Asu, Alessandro Nutta, visibilmente emozionato. "Tutta la società è felicissima e orgogliosa per questo incredibile risultato. Quello costruito insieme a lei, Andrea Lo Coco, Roberto Cirillo e tutto il team è un progetto a cui abbiamo fermamente creduto. Il ritorno di Mara in Friuli, dopo tanti anni di lontananza, è stato certamente una bellissima opportunità che abbiamo colto di buon grado. In questo anno di lavoro abbiamo imparato a conoscere, giorno dopo giorno, una donna determinata, una grande lavoratrice e professionista, una campionessa umile che si è data anima e corpo per raggiungere il suo obiettivo. Non si è mai fatta abbattere, nemmeno durante i momenti più bui della pandemia. Il suo spirito di sacrificio, la sua abnegazione - valori che Asu condivide da sempre - sono stati certamente di grande esempio per tutti gli atleti della sezione scherma, ma non solo. Mara, – ha chiuso Nutta – ancora complimenti e grazie!".

La Regione

"Ero convinta che la Navarria ce l'avrebbe fatta a rialzarsi dopo lo stop nella gara individuale. E così è stato. Grande Mara! Brava a lei e complimenti all'intera formazione azzurra. Attendiamo ora il rientro di tutti i portacolori del Friuli Venezia Giulia per festeggiare assieme le medaglie conquistate a Tokyio". Lo ha detto l'assessore regionale allo Sport Tiziana Gibelli al termine dell'incontro in cui è stato aggiudicato il bronzo nella spada femminile a squadre, medaglia vinta dalla formazione azzurra. "Mara Navarria è una atleta che ha talento, testa e un gran cuore. Ero convinta che si sarebbe potuta riprendere dopo il Ko nell'individuale e non sono stata smentita. Chi ha visto questa finale di oggi si è potuto rendere conto di quale sia il suo valore, risultando l'atleta friulana determinate per la vittoria della medaglia". "A far volare in alto la nostra atleta e la squadra azzurra – ha aggiunto Gibelli – è stata anche l'aquila, simbolo della Regione, che Mara porta sulla sua divisa di gara. Incrociamo le dita per gli altri nostri atleti ancora in gara; li aspettiamo tutti al rientro per festeggiare insieme le medaglie vinte e la loro partecipazione alla competizione a cinque cerchi".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mara Navarria è la seconda medaglia friulana, bronzo nella spada a squadre

UdineToday è in caricamento