rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Arti marziali: una udinese ai vertici della classifica mondiale

Lucrezia Ria, 22enne nata e cresciuta in Friuli, si è imposta ai mondiali dilettanti di MMA di Las Vegas

Una friulana ai vertici mondiali dell’MMA, ovvero le “arti marziali miste”, uno sport da combattimento a contatto pieno il cui regolamento consente l'utilizzo sia di tecniche di percussione (cioè calci, pugni, gomitate e ginocchiate), sia di tecniche di lotta (come proiezioni, leve e strangolamenti). Si tratta di Lucrezia Ria, 22enne nata e cresciuta a Udine e tutt’ora residente a Modena a causa dei suoi studi di ingegneria meccanica all’Università della città emiliana.

Lucrezia si è imposta ai recenti campionati del mondo dilettanti di Las Vegas - ai primi dl luglio - nella categoria Bantamweight - sotto i 61 kg - contribuendo a irrobustire un medagliere che per l’Italia ha portato complessivamente 2 ori, 1 argento e 3 bronzi. Nella semifinale ha sconfitto l’atleta di casa, l’italo americana De Fiori, e nella finalissima ha avuto la meglio sulla francese Bertaud per k.o. Ora, dopo aver toccato il tetto del mondo nei dilettanti, pensa a un futuro da “Pro”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arti marziali: una udinese ai vertici della classifica mondiale

UdineToday è in caricamento