rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport Sappada

La stella di Lisa Vittozzi splende subito, argento nella staffetta mista al Mondiale

La rassegna iridata di Anterselva si apre alla grande per la sappadina, andata a medaglia assieme a Dorothea Wierer, Lukas Hofer e Dominik Windisch. Azzurri superati solo dalla Norvegia

Lisa Vittozzi regala subito una gioia al mondiale di biathlon di Anterselva. La sappadina conquista l'argento nella staffetta mista, assieme a Dorothea Wierer, Lukas Hofer e Dominik Windisch. Gli azzurri sono stati superati solo dalla Norvegia, che li ha preceduti con un distacco di 15" e 6 centesimi. Sul gradino più alto del podio Eckhoff, Olsbu e i fratelli Boe. Terzo posto per la Repubblica Ceca, con un ritardo di 31 secondi. Quarta posizione per la Germania, quinta l'Ucraina e sesta la Russia. Delusione Francia, che chiude la staffetta mista solamente al settimo posto. 

Lisa in gara

Il lancio di Vittozzi – prima frazionista – parte con una doppia ricarica alla prima sessione di tiro, poi però brillantemente recuperata nel tiro in piedi. La sappadina dà poi il cambio a Wierer in seconda posizione. Wierer mette in pista due sessioni di tiro regolari, entrambe con una ricarica e mantiene il gruppo di testa, cambiando in terza piazza. Poi tocca agli uomini: Hofer è splendido e con uno zero rimette in gioco l'Italia anche per una possibile vittoria, cambiando al secondo posto a soli 3 decimi dalla Norvegia. Poi Dominik Windisch, contro Johannes Boe: un testa a testa fino alla fine con l'Italia che si gioca il  gradino più alto. Vince la Norvegia, nonostante una ricarica in più utilizzata, ma l'Italia è seconda in una gara che apre al meglio la rassegna altoatesina e dà molta fiducia agli azzurri per le prossime gare.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stella di Lisa Vittozzi splende subito, argento nella staffetta mista al Mondiale

UdineToday è in caricamento