menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallacanestro: Lino Lardo è il nuovo coach per l'assalto al campionato

Il nuovo capo allenatore prende il posto di Luca Corpaci. In carriera il tecnico ha guidato grandi club, come Virtus Roma, Olimpia Milano e Fortitudo Bologna

La società Apu Gsa Udine è lieta di annunciare Lino Lardo quale nuovo allenatore della prima squadra che parteciperà al campionato di serie B 2015/2016. Il coach ha sposato con entusiasmo il progetto presentatogli dal presidente Alessandro Pedone, felice di aver portato a Udine uno degli allenatori più quotati e prestigiosi del basket italiano. Prima di iniziare la sua carriera di tecnico, Lardo ha giocato ad alti livelli (fra A1 e B1) per diversi anni. Bergamo è la città che ha segnato il suo passaggio dalla carriera di giocatore a quella di allenatore. Infatti, è lì che decide di smettere di giocare, diventando nella stagione 1996/97 assistente di Carlo Recalcati e assumendo, nella stagione successiva, la carica di head-coach. Sulla panchina di Bergamo conquista la promozione in A2 nel 2001 e nel campionato seguente si trasferisce a Verona. Successivamente, allena per due anni la Viola Reggio Calabria (dal 2002 al 2004), che costituisce il suo definitivo trampolino di lancio. In riva allo Stretto si guadagna la nomina di miglior allenatore dell’anno e l’interesse dei grandi club. La sua carriera prosegue, infatti, all’Olimpia Milano. Lardo guida Milano alla finale scudetto 2005, persa contro la Fortitudo Bologna grazie al canestro dell’istant replay segnato da Douglas. Nel 2006, viene scelto dalla Nuova Sebastiani Rieti di A2. Conduce il club laziale ad una stagione trionfale, con la vittoria della coppa Italia di categoria e la promozione nel massimo campionato. La sua avventura sulla panchina di Rieti termina nel giugno del 2009. E’ l’anticamera dell’approdo ad un altro tra i club più prestigiosi del basket italiano, la Virtus Bologna, dove lavora per due stagioni. Nel 2011, sottoscrive un contratto con la Virtus Roma. Con la società capitolina, il rapporto s’interrompe nel gennaio del 2012. Nel 2013, vive un’esperienza assai diversa, sul profilo personale e professionale, lavorando quattro mesi con la società libanese dell’Amchit. Poi, due stagioni a Trapani in Legadue prima dello sbarco in Friuli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento