rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Sport

Cjarlins Muzane sconfitto di misura in Veneto dal Legnago Salus

Decisivo Kouassi, che sblocca la gara nella prima parte della ripresa

Sconfitta di misura per il Cjarlins Muzane, che esce sconfitto 1-0 in casa del Legnago Salus. I friulani hanno lottato, creato occasioni da gol, messo in difficoltà in più di qualche momento i ragazzi di padroni di casa, che sono stati bravi a soffrire e sbloccare la gara nel secondo tempo, grazie al solito Kouassi, ancora decisivo. Pronti, via e il Legnago si mostra subito voglioso di far bene, e dopo poco minuti orchestra una bella azione corale, che porta Baradji al cross da sinistra, ma il pallone è respinto in angolo da un difensore avversario. All’11 errore in uscita dei padroni di casa innesca gli avanti del Cjarlins, ma la mira di Valenti non è delle migliori. L’episodio spezza il ritmo e dà coraggio agli ospiti, che nel giro di cinque minuti vanno alla conclusione un altro paio di volte, trovando un Di Stasio  attento. Dopo la mezz’ora i veneti si ripresentano in avanti cross da sinistra di Mazzali, di testa va Gasparetto che però non trova lo specchio della porta. Al 36′ un’impercettibile quanto decisiva deviazione di Di Stasio manda in angolo una pericolosissima conclusione avversaria, da cui non scaturisce nulla. Le squadre iniziano a tirare un po’ il fiato, e si va al riposo sullo 0-0.

Alla ripresa, il match risulta equilibrato, con qualche cambio di fronte a far sussultare entrambe le tifoserie. Al 16′, la svolta: calcio d’angolo battuto da Van Ransbeeck, Kouassi svetta più in alto di tutti e porta in vantaggio il Legnago. Il vantaggio galvanizza i biancazzurri, che creano gioco nella metà campo avversaria, senza però trovare il guizzo decisivo. Di contro, il Cjarlins cerca di costruire il pari, ma trova mediana e difesa sempre attente, e quando i friulani arrivano davanti alla porta, ci pensa Di Stasio. Al 34′ Il tiro-cross da sinistra di Ruggeri scheggia la traversa, sfiorando l’euro-gol che avrebbe chiuso il match, in bilico invece fino alla fine.

Il Cjarlins Muzane rimane in fondo alla classifica, dopo 14 giornate ha totalizzato infatti solo 12 punti, come il Montebelluna. Il Legnago invece si trova al quinto posto, a pari merito con Luparense (4ª) e Campodarsego (6ª) a 22 punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cjarlins Muzane sconfitto di misura in Veneto dal Legnago Salus

UdineToday è in caricamento