rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport Lignano Sabbiadoro / Viale Centrale, 29

La scherma italiana riscopre il Villaggio di Lignano Sabbiadoro per avvicinarsi a Tokio 2020

La Borsa Internazionale del Turismo è stata la pedana che ha accolto un importante “gesto tecnico” tra Federscherma e Bella Italia EFA Village di Lignano Sabbiadoro. In occasione della tre giorni di kermesse Turistica Internazionale a Milano è stato ufficializzato l’accordo di collaborazione tra Federscherma, alla presenza del Presidente Giorgio Scarso e Bella Italia EFA Village, rappresentata dal Project Manager Marino Firmani, che prevede l’ospitalità di tutti i collegiali nazionali.

L’abbinamento del marchio Bella Italia alle squadre Under 20 della Federscherma avvicina due eccellenze del “Made in Italy” generando un'integrazione solidale tra il mondo dello Sport e il Mondo del Turismo. Il presidente nazionale della scherma, Giorgio Scarso, è intervenuto riconoscendo le potenzialità del Villaggio di Lignano Sabbiadoro e la storia che ha accompagnato le migliori gesta sportive sui podi Olimpici di Atene 2004 e Pechino 2008. Marino Firmani è intervenuto valorizzando il villaggio come luogo Unico e Unico luogo. La sua eccezionalità deriva sicuramente dalle grandi opere sportive, l'impianto olimpico natatorio e il palazzetto dello sport, nonché dalla possibilità di ospitare grandi eventi all’interno della propria struttura. Giorgio Scarso e Marino Firmani hanno siglato un accordo che accompagnerà i due mondi verso le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scherma italiana riscopre il Villaggio di Lignano Sabbiadoro per avvicinarsi a Tokio 2020

UdineToday è in caricamento