La Juvenilia Rugby sorride solo a metà

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Fine settimana intenso quello appena trascorso sul campo di Bagnaria Arsa. Sabato la comunità del rugby della Bassa Friulana ha ospitato la partita tra i padroni di casa e il Venjulia Rugby Trieste U14, vinta dagli elefantini per 46 a 27. "Sono molto contento di questi ragazzi, avevo chiesto di giocare come un collettivo e cosí è stato”. Queste le parole di coach Cirinà, che continua dicendo che "la strada da percorrere è lunga ma i presupposti per lavorare al meglio vi sono tutti". Domenica invece si sono disputate due gare di barrage U16. La prima, Venjulia Rugby Trieste contro Monti Rovigo Junior, dove a dominare è stata quest’ultima e la seconda tra gli elefanti U16 e la FTGI Polesine. La vittoria della franchigia polesana non è mai stata messa in dubbio durante l’intera partita. Gli elefanti hanno provato in tutti i modi a dare del filo da torcere agli avversari, dando vita a un bel match. “La società è molto contenta di quanto coach Mori e Brach. Ora guardiamo al futuro per fare un buon territoriale”. Queste le dichiarazioni del vice presidente Juvenilia al termine del match.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento