menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Italia torna a Udine per una partita ufficiale

Appuntamento fissato per domenica 11 giugno, quando gli Azzurri incroceranno sulla loro strada il Liechtenstein

L'Italia torna a Udine, e questa volta per un match ufficiale. Dopo la partita dello scorso anno con la Spagna lo stadio Friuli - il prossimo 11 giugno alle ore 20:45 - ospiterà la sfida contro Liechtenstein, valevole per le qualificazioni alla prossima Coppa del Mondo di Russia 2018. Una scelta che continua a premiare il nuovo impianto bianconero, pronto anche per ospitare i match della Fase Finale del Campionato Europeo Under 21 del 2019, assegnato dal Comitato Esecutivo della UEFA all’Italia.
 
Gli Azzurri, che il 24 marzo a Palermo riprenderanno il cammino nelle qualificazioni con l’Albania, giocheranno per l’ottava volta nella loro storia a Udine, dove sono imbattuti avendo collezionato 5 successi e 2 pareggi, compreso l’1-1 in amichevole con le Furie Rosse nell’ultimo incontro disputato lo scorso 24 marzo. L’unico precedente dell’Italia con il Liechtenstein risale invece alla gara giocata due mesi fa a Vaduz, terminata con il successo per 4-0.

 
Alla soddisfazione dell'Udinese per l'onore di poter nuovamente ospitare gli Azzurri, si sono aggiunte le parole di stima del presidente Carlo Tavecchio. Il numero uno della FIGC si è detto grato per la collaborazione e l'entusiasmo mostrati dalla società bianconera, alla quale sono state confermate le tradizionali attività e iniziative correlate alla Nazionale Italiana, al fine di generare lo stesso entusiasmo e la stessa attesa vissuta in occasione della sfida tra Italia e Spagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento