menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cyril Thereau

Cyril Thereau

Juventus - Udinese 0-1 | Colantuono parte con il botto

E' una partita di sofferenza per la squadra del nuovo mister, che riesce a chiudersi con ordine e senza sbavature. Quando la Juve comincia a disunirsi per cercare la vittoria a tutti i costi, Kone lancia e Thereau punge. La squadra di Max Allegri attacca senza schemi, e l'Udinese potrebbe pungere ancora, senza però riuscirci. Colantuono esordisce nel migliore dei modi, vivendo la prima giornata in testa alla classifica

Non poteva esserci inizio migliore. Colantuono con il suo gioco espugna la fortezza Juventus Stadium all'esordio sulla panchina dell'Udinese. E lo fa subendo ma non soffrendo la pressione degli avversari, ed anzi rischiando di uscire dal terreno di gioco con due reti di vantaggio. Ma la rete di Thereau, lanciato da Kone e propiziato da un errore difensivo, non ha un seguito, nonostante Edenilson e Zapata ci provino con coraggio. La Juventus dal canto suo non riesce mai a superare il muro difensivo bianconero, creato da un'ottima coesione tra centrocampo e difesa e la solita bravura del portiere greco Karnezis. Per circa 75 minuti gli attacchi juventini si infrangono senza successo, e non appena Thereau gela gli spalti di Torino, la squadra di Allegri si scioglie. Colantuono non può che gioire per il risultato e per la prestazione corale positiva.

L'ex Atalanta deve fare a meno di Guilherme, e sceglie Iturra al suo posto. Gli altri sono gli stessi della vittoria contro il Novara in Coppa Italia. La Juventus comincia subito ad attaccare, ma la giornataccia di Pogba e Coman e le partenze dei big Pirlo, Tevez e Vidal rallentano la squadra quattro volte campione d'Italia. Il primo tempo non vede mai l'Udinese affacciarsi dalle parti di Buffon, ma nemmeno Karnezis è impegnato in parate impossibili.

La ripresa vede lo stesso copione della prima frazione. Colantuono, mentre la Juventus continua sterilmente ad attaccare, inserisce Kone al posto di Badu, ed il cambio si rivelerà decisivo. E' proprio il greco infatti a vedere Thereau al centro dell'area e a lanciare il pallone verso di lui dalla fascia destra. Il francese è abilissimo a superare la marcatura di Lichtsteiner e si presenta a tu per tu con Buffon, dove di piatto al volo insacca da due passi. E' il 33' della ripresa, e l'Udinese è inaspettatamente in vantaggio. Lo Stadium ammutolisce, mentre la Juventus si lancia disordinatamente all'assalto, lasciando però ampi spazi agli attaccanti dell'Udinese. Zapata, Edenilson e Widmer però non riescono a ferire nuovamente la Juventus, e la partita finisce per 1 a 0 per gli ospiti. I bianconeri esultano, Colantuono in primis: l'Udinese è in testa alla classifica, ed uno degli avversari più ostici di tutto il campionato è sconfitto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento