rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Udine sprofonda sotto i colpi di Casale e va sotto 2 a 0

I bianconeri tornano dal Piemonte con un passivo pesante. Recuperare la serie sarebbe una vera e propria impresa

In una gara 2 che dura soltanto un tempo Casale stravince, va sul 2-0 e spinge Udine in un vicolo cieco. La difesa è la parola chiave di questa serie. Quella difesa con cui stasera i rossoblu di casa nella seconda parte della gara soffocano come le spire di un pitone l’attacco della Gsa dove il solo Dykes  dà segni di vita sudandosi tuttavia ogni singolo canestro.  Se Casale produce gli stessi punti di gara 1, gli udinesi ne segnano ben 20 di meno nonostante un lungo garbage time. Questo ha un significato, al di là delle percentuali che vanno e vengono.

Il film della partita è semplice,  dopo un primo tempo in sostanziale equilibrio (36-32) Casale al rientro dagli spogliatoi  aggredisce la partita, Luca Severini (ala di 2,04, segnatevi questo nome) imbuca alla grande da sotto e da 3 e con Jamarr Sanders  guida la carica dei suoi con Udine che si scioglie come un ghiacciolo al sole. Il terzo quarto si conclude sul 62-40, con un parziale di 26-8 che spiega praticamente tutto, il resto del confronto è pura accademia.  Finisce 81-61 con le riserve in campo e i pensieri di allenatori e giocatori già da tempo a gara 3.

Siamo sicuri che sabato sera Udine avrà una reazione d’orgoglio, resta da vedere se la sconfitta frustrante di gara 1 e la batosta di ieri abbiano intaccato le energie mentali e fisiche della squadra. Per vincere non basterà una prestazione di ordinaria amministrazione. Casale da parte sua si conferma  un complesso solido e organizzato dove le individualità - che forse avevamo sottovalutato in fase di presentazione - sono sempre al servizio del collettivo. Ha la grande capacità di giocare la propria pallacanestro “a prescindere”  e questa è una caratteristica delle squadre vere, a qualunque categoria appartengano. Se la Gsa riuscirà a ribaltare il destino di questa serie avrà certamente fatto un piccolo miracolo sportivo.                                                                                                        

Apu Gsa Udine

MORTELLARO: voto 5 e ½. Aggiusta le cifre a partita finita

DYKES: voto 6 e ½. Ci mette la consueta vitalità ma va a sbattere contro un muro, rimane  irrinunciabile per la squadra. Segnali di nervosismo ? 

CAUPAIN:  voto 5 e ½ . Qualcosa nel primo quarto poi sparisce, da un po’ non graffia più 

RASPINO: voto 5. L’impegno non manca ma non incide, spadella al tiro

BENEVELLI: voto 5. Oggi passa praticamente inosservato  

PELLEGRINO:  voto 6. Inizia bene come quasi sempre, nel secondo tempo si perde anche lui, 10 rimbalzi

FERRARI: voto 5 e ½. Tutto sommato quando sta in campo fa il suo dovere, non è lui il leader (se c’è)

NOBILE: voto 5. Vedi Benevelli

BUSHATI: voto 5. Più errori che cose buone, non dà la scossa e sbaglia anche molti tiri liberi  

PINTON: voto 5 e ½. Tiratore di striscia ci prova con 5 punti di fila per una riscossa mai arrivata  

ALL. LARDO: voto 5 e ½. Ruota parecchio i suoi, cambia difese e cerca di scuotere la squadra. Ma oggi contro Casale non ce n’è.  

Novipiù Casale

TOMASSINI 7, SEVERINI 8 , SANDERS  7 e ½ ,  MARTINONI  6 e ½ ,  MARCIUS  6,  DENEGRI  6, CATTAPAN   6,  BLIZZARD  7, BELLAN 6, VALENTINI 5 e ½.

ALL.  RAMONDINO :  7. 

Tabellino

CASALE 81-APU GSA 61 (19-21, 36-32, 62-40)

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO

Martinoni 6, Sanders 18, Marcius 5, Cattapan, Bellan, Severini 23, Denegri 3, Valentini, Blizzrd 11, Tomassini 15; non entrati: Ielmini e Lazzeri. Coach Ramondino.

APU GSA UDINE
Dykes 20, Bushati 3, Nobile, Benevelli 2, Pellegrino 7, Raspino 3, Mortellaro 9, Ferrari 2, Pinton 5, Caupain 10. Coach Lardo.
Arbitri Boscolo, Gagno e Centonza.
Note Tiri liberi: Casale 8/10, Apu Gsa 9/17. Rimbalzi: Casale 32 (Marcius 10), Apu Gsa 35 (Pellegrino 10). Tecnico a Dykes al 22’ (43-34).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udine sprofonda sotto i colpi di Casale e va sotto 2 a 0

UdineToday è in caricamento