rotate-mobile
Martedì, 28 Marzo 2023
Sport

La Jolly Handball schianta Vicenza e consolida il secondo posto

Tattica e cinismo per la formazione friulana, che riscatta la sconfitta della settimana scorsa

Tutto come da previsioni per la Jolly Handball che nella terza giornata del girone di ritorno del campionato di serie B maschile travolge il Vicenza e si conferma al secondo posto della classifica a un solo punto dal Torri. Nessun passo falso nemmeno per i veneti che conservano la testa del torneo dopo la vittoria contro Quinto Vicentino. 

Dopo il calo di tensione dello scorso turno e la strigliata del tecnico Bortuzzo i friulani contro il Vicenza si professano cinici dal primo minuto e non lasciano spazi ai seppur modesti avversari. Già al riposo il punteggio di 23 a 6 non lascia spazio a interpretazioni sull'esito della gara. In entrambi i tempi spazio alle rotazioni con tutti i giocatori disponibili in campo. Il passivo ai danni degli ospiti avrebbe potuto essere ancora più marcato se nella ripresa qualche incertezza in attacco non avesse lasciato spazio a qualche gol subito di troppo . Grazie ai 14 gol segnati anche in questa gara Federico Copetti, il capitano della Jolly, si conferma sempre più capocannoniere del torneo con ben 140 reti all'attivo. Come sempre folta la presenza del pubblico che ha anche avuto modo di ricevere il saluto della sindaca Erika Furlani e del presidente del consiglio regionale Piero Mauro Zanin. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Jolly Handball schianta Vicenza e consolida il secondo posto

UdineToday è in caricamento