rotate-mobile
Sport

Jolly ancora in vetta: vittoria di misura a Oderzo

Sono nove le vittorie consecutive. 13 gol per Copetti

Doveva essere battaglia e così è stata: la Jolly Handball vince con una sola rete di scarto (31-32) il primo dei due test verità in ottica promozione. A Oderzo, in casa della terza classifica, ora a quattro punti di distacco, i friulani hanno messo a segno la nona vittoria consecutiva. Grazie al successo tengono ancora a distanza di un punto il Torri, la più accreditata delle inseguitrici. E il faccia a faccia tra le due si terrà a breve, il 5 febbraio, dopo l'appuntamento di questo fine settimana con il Cellini.

Non era facile il compito della squadra di capitan Federico Copetti (per la cronaca in doppia cifra anche in questa occasione, ben 13 gol, capocannoniere del torneo con 91 gol): dopo un mese di stop il calendario infatti aveva previsto proprio uno scontro al vertice. La gara si mette subito in salita. Alle assenze di Del Moro e Bulfone si aggiunge anche quella del portiere Plazzotta nel riscaldamento. Durante il match si infortunano pure Gasparri e Boscolo. Il primo tempo vede la Jolly gestire bene il match anche se l'imprecisione dai 6 metri condiziona il risultato: è 16 a 14 al rientro negli spogliatoi. Nella ripresa anche l'apporto della panchina è determinante e i friulani riescono nell'impresa di recuperare e superare i padroni di casa, arrivando anche sul 26 a 31. Al fischio finale i due punti sono della Jolly, grazie a un solo gol di scarto dopo un finale con le energie al lumicino.

Sabato 28 alle 20.30 a Campoformido arriverà il Cellini. Obiettivo zero distrazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jolly ancora in vetta: vittoria di misura a Oderzo

UdineToday è in caricamento