rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Ipch World Championship 2018: l'udinese Claudio Comino convocato in Nazionale

Diffusa la lista dei convocati per il mondiale di settembre del Powerchair Hockey. Fra questi vestirà l'azzurro anche il giocatore dell'Alma Madracs di Udine

Ufficializzata la composizione della Delegazione Italiana che prenderà parte ai prossimi IWAS PowerChair Hockey World Championship 2018 organizzati sotto l'egida di IWAS (International Wheelchair and Amputee Sports ) e del Comitato Internazionale per il PowerChair Hockey (IPCH) dalla Federazione Italiana Wheelchair Hockey. 

I convocati

Ecco la lista dei 10 azzurri che dal 24 settembre al 1 ottobre 2018 rappresenteranno l’Italia:

Portiere: Fabio Toniolo (Coco Loco Padova) Stick: Luca Vittadello (Coco Loco Padova), Daniele Lazzari (Thunder Roma) Stick/Mazza: Marco Ferrazza (Thunder Roma - Vice-capitano) Mazze: Mattia Muratore (Sharks Monza - Capitano), Ion Jignea (Black Lions Venezia), Andrea Felicani (Macron Warriors Viadana), Emanuel Farcasel (Coco Loco Padova), Claudio Salvo (Black Lions Venezia), Claudio Comino (Alma Madracs Udine).

A completamento della delegazione lo staff tecnico supervisionato dal Presidente Federale Antonio Spinelli sarà composto da: Saul Vadalà (Commissario Tecnico), Alessandro Marinelli (Vice Allenatore), Paolo Cifronti (Team Manager), Michele Fierravanti (Personal Trainer), Roberto Scanferla (Fisioterapista), Marco Lazzari (Osservatore) e Pietro Ravasi (Meccanico). Seguirà la Nazionale, con accredito per i media, per tutta la competizione anche Sauro Corò che si occuperà di raccontare le curiosità e le emozioni in diretta dal gruppo degli azzurri.

“Sono orgoglioso di questo team. - commenta Spinelli - È stato un lungo percorso che ha avuto origine nel deludente piazzamento del mondiale 2014 e che ci ha portato a voler rifondare il gruppo azzurro. Dopo il successo del secondo posto all’Europeo di De Rijp nel 2016 è apparso chiaro che la Federazione Italiana Wheelchair Hockey e la Nazionale erano sulla strada giusta e potevano sognare in grande. Merito di un gruppo molto affiatato e di uno staff professionale e attento sia agli aspetti sportivi che a quelli umani. Vanno ringraziati anche tutti i ragazzi che hanno preso parte al progetto Nazionale ma che alla fine non sono rientrati nei dieci.”

Vanno citati quindi Roberto Graziano (Magic Torino), Davide Sciuva (Blue Devils Genova), Ilaria di Ruzza (Black Lions Venezia), Mario di Gesaro (Sharks Monza), Luciano Ghislotti (Sharks Monza) ed Emiliano Bortoluzzi (Thunder Roma) che hanno partecipato ad allenamenti e raduni mettendosi a disposizione del progetto azzurro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ipch World Championship 2018: l'udinese Claudio Comino convocato in Nazionale

UdineToday è in caricamento