menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine dell'evento 2014

Un'immagine dell'evento 2014

Lignano, i ragazzi incontrano i campioni di atletica

I giovanissimi dei centri estivi avranno modo di conoscere personalmente Shelly-Ann Fraser, la bicampionessa olimpica e mondiale della velocità ormai di casa nella cittadina balneare friulana

Appuntamento importante per i giovanissimi dei centri estivi del Comune di Lignano che, il 27 luglio, alle ore 10.30, presso lo Stadio Teghil, avranno modo di conoscere personalmente Shelly-Ann Fraser, la bicampionessa olimpica e mondiale della velocità ormai di casa nella cittadina balneare friulana.

Al termine della sessione mattutina di allenamenti svolti sulla nuova pista blu del Teghil, i ragazzi, protagonisti dell'iniziativa denominata “Allo Stadio con i Campioni” e promossa  per la seconda stagione dalla Nuova Atletica dal Friuli in collaborazione con il Comune di Lignano, avranno modo di intervistare Shelly-Ann Fraser che, con il sorriso che la caratterizza, sarà disponibile anche per autografi e foto.

Questo sarà solo il primo di due appuntamenti che coinvolgeranno i giovani cittadini lignanesi che, il 30 luglio, sempre allo stadio, si cimenteranno in una staffetta mista al fianco dei campioni giamaicani, tra cui lo sprinter Nesta Carter, l'ostacolista Kaliesee Spencer e numerose giovani promesse dell'atletica.
 
Infatti, dopo aver assistito agli allenamenti degli atleti caraibici ed aver preso parte ad alcuni incontri propedeutici riguardanti l'atletica, i ragazzi proveranno l'emozione di passare il testimone nelle mani di campioni protagonisti degli eventi sportivi più prestigiosi a livello mondiale, in occasione dei quali non mancano mai di ricordare Lignano che, ormai da dieci anni, a seguito dei contatti stabiliti dalla Nuova Atletica dal Friuli con lo staff tecnico dirigenziale giamaicano, ha l'onore di ospitare una delle squadre di velocità più forti del mondo.

Questo è certamente merito delle doti di accoglienza degli operatori, in primis dell'Hotel “Fra I Pini”, quartiere generale del team, e dei grandi investimenti fatti negli anni sugli impianti sportivi, culminati quest'anno nel rifacimento della pista, ma, come afferma Vico Meroi, assessore allo sport e all'istruzione del Comune di Lignano, “è importante creare dei momenti di condivisione con il territorio, coinvolgendo in particolare bambini e ragazzi, che certamente sapranno cogliere lo spirito di questi professionisti venuti da lontano con un bagaglio di esperienze uniche”.

Nel corso del soggiorno, gli atleti giamaicani si sono resi disponibili ad alcuni incontri mirati, inseriti all'interno del progetto “Team Top Mondiale: Promozione Territorio ed Eventi”, in veste di testimonial sportivi e solidali, come ad esempio hanno fatto lo scorso 7 luglio in occasione del 26° Meeting internazionale di atletica leggera Sport Solidarietà, dove si sono cimentati in pista al fianco degli atleti di Special Olympics, promuovendo il concetto di sport come elemento in grado di favorire l'integrazione e di abbattere qualsiasi barriera. 

Al contempo, prendendo a prestito l'immagine di sportivi di spessore mondiale, sarà possibile promuovere a livello nazionale ed internazionale l'intero Friuli Venezia Giulia e le sue strutture sportive, che negli anni  hanno registrato notevoli ritorni d'immagine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento