menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ad Arzignano la Gsa centra la quinta vittoria consecutiva

Successo netto della formazione di Corpaci, con Di Viccaro nel ruolo di top scorer

La Gsa Apu Udine passa 75-95 al palaTezze di Arzignano contro la Garcia Moreno Tfl nella quarta di ritorno di serie B e infila la quinta vittoria consecutiva. Agevole affermazione dei friulani che soffrono solamente nel primo periodo in cui i veneti salgono sul 12-4 al 3’, massimo vantaggio. La Gsa ribalta la partita con un break di 0-12 (12-16 al 5’), ma torna sotto poco dopo sul 20-16 al 7’. Allora, i friulani producono un altro sforzo a cavallo dei primi due quarti per riprendere il comando delle operazioni. Il parziale di 0-10 per il 20-26 all’11’ consente alla truppa di coach Luca Corpaci e del suo vice Federico Vignola di tornare in vantaggio senza mai più perderlo nel corso della partita. Nella ripresa, la Gsa tiene le due mani sul manubrio e tutti gli effettivi si ritagliano il giusto spazio sul parquet. Eccezione fatta per Zampolli, tenuto precauzionalmente a riposo a causa dell’infrazione del setto nasale subìta mercoledì scorso nel turno infrasettimanale contro lo Jadran Trieste in uno scontro fortuito con il suo capitano, Joel Zacchetti. 

ARZIGNANO 75 - GSA 95 (20-23, 42-48, 58-72)

GARCIA MORENO TFL ARZIGNANO

Zanotti 4, Monzardo 11, Bordignon 21, Bolcato 10, Tuninetto 10, Vencato 13, Camata 6, Rossetto, Battilana; non entrato: Bellato. Coach Venezia. 

GSA APU UDINE

Anello 11, Piazza 10, Zacchetti 11, Di Viccaro 20, Poltroneri 21, Ciriciofolo 1, Mlinar 10, Pilotti 6, Principe 5; non entrato: Zampolli. Coach Corpaci.

Arbitri: Maccagni e Spinelli.

Note Tiri liberi: Arzignano 11/15, Gsa 19/22. Da tre: Arzignano 12/25, Gsa 16/32. Rimbalzi: Arzignano 33 (Bolcato 9), Gsa 27 (Mlinar 8). 5 falli: Bolcato al 32’ (58-74).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento