La New Team adesso è la favorita per il salto in A2

La formazione biancoazzurra ha espugnato il campo del Futsal Portos per 3 a 2, avvantaggiandosi nella corsa alla categoria superiore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

La New Team si porta un passetto avanti nello sprint finale verso la serie A2 con il Futsal Portos: i biancoazzurri di mister Asquini espugnano di misura il PalaSpeca di San Benedetto del Tronto e si apprestano a difendere con i denti il vantaggio acquisito negli ultimi 40' stagionali che potrebbero spalancare le porte della cadetteria del futsal italiano.

Ancora una volta, tuttavia, sono capitan Pitta e compagni a dover recriminare per un risultato che forse poteva essere un po' più largo viste alcune occasioni sciupate, ma l'aspetto fondamentale del match è la consapevolezza di essere all'altezza del compito ed essere unici artefici del proprio destino.
L'altissima posta in palio pesa ovviamente sull'andamento del match, con le squadre un po' contratte, ma che non rinunciano a giocarsela. Al 4' primi sussulti con Siviero che spara di poco a lato e sul versante opposto Leandro Da Silva che colpisce il palo. Al 5'54” padroni di casa in vantaggio: sugli sviluppi di un corner dalla sinistra di Preisler, De Jesus tocca inavvertitamente nella propria rete. Immediata la reazione della New Team, con il pareggio al 7'14” di Siviero dopo uno scambio con Quinellato. L'equilibrio resta intatto fino al termine della prima frazione, con la New Team un po' più intraprendente nel finale, ma i padroni di casa pericolosi con Tapajos che con una girata da manuale in area colpisce il palo.

Nella ripresa sempre situazione in bilico, e si deve attendere il 10' per la rete del vantaggio della New Team: tocco in fascia di Siviero per De Jesus che vince un duello ripetuto con il portiere avversario e insacca l'1-2. Gli ospiti sembrano poter provare a gestire, ma al 14'23” sugli sviluppi di una punizione fischiata a Caceffo per 4”, Tapajos dopo la prima ribattuta pareggia i conti. Ma la New Team non è doma, e torna avanti al 15'59” con un'azione Da Silva – Halimi – Quinellato finalizzata in rete dal numero 8 biancoazzurro. Nel finale il Portos rischia quando a 46” Leandro Da Silva si fa espellere, ma il risultato non cambia e sabato prossimo, nella inedita location del PalaVallenoncello di Pordenone (a seguito dell'indisponibilità di San Vito al Tagliamento), la New Team avrà due risultati su tre per conquistare la serie A2.

Appuntamento sabato prossimo 26 maggio, alle ore 16.00, al Palasport di Vallenoncello a Pordenone, a causa dell'indisponibilità della palestra di San Vito al Tagliamento.

FUTSAL PORTOS - NEW TEAM 2 - 3 (pt 1-1)
 
FUTSAL PORTOS: Freire, Nava, Bestetti, Di Gianvito, Maurinho, Preisler, Da Silva, Fasconi, Poggi, Pennacchietti An., De Almeida, Pennacchietti Al. All.: Maurinho
NEW TEAM GORIZIA: Caceffo, Pitta, Mancini, De Jesus, Siviero, Quinellato, Da Silva, Halini, Patti, Soranzio, Spatafora, Ferrin All.: Asquini
MARCATORI: 6' Preisler (FP), 7' Siviero (NT) del p.t.; 14' De Jesus (NT), 15' Maurinho (FP), 16' Quinellato (NT) s.t.
ARBITRI: Vincenzo Tafuro (Brindisi), Gianfranco Di Padova (Termoli) Crono: Francesco D'Angelo (Campobasso)
NOTE Espulso al 19'14" Da Silva (P) per comportamento offensivo nei confronti dell'arbitro. Ammoniti: Tapajos, Freire, Da Silva (P); De Jesus (NT).

Torna su
UdineToday è in caricamento