Friulmotor, arriva la prima gioia mondiale

E’ terza in Sardegna nel Wrc2 con la I20 R5, con Hyundai Slovenia e Simone Tempestini centra il più grande risultato della sua storia

Friulmotor conquista il risultato più prestigioso della sua storia. La scuderia di Manzano chiude al terzo posto nella classifica riservata alle Wrc2 al Rally Italia Sardegna, gara valida come ottava tappa del campionato iridato: si è tratta del primo podio iridato del team. A conquistarlo la Hyundai I20 R5 affidata a Simone Tempestini e Sergiu Itu, equipaggio romeno: 3.44’34’’8 il tempo con cui chiude le diciannove prove speciali sulla terra sarda. Il duo completa la fatica a 54’’6 dal vincitore, il francese Pierre-Loius Loubet. La collaborazione e il supporto di Hyundai Motorsport Customer Racing si dimostra ancora vincente.

Le potenzialità

“Per noi è una soddisfazione incredibile – afferma la famiglia De Cecco -. Abbiamo sempre creduto nelle potenzialità sia di Hyundai, sia della I20 R5 sia di Tempestini, che aveva già corso con noi in passato. Penso che il risultato ottenuto in Sardegna sia meritato, perché durante i quattro giorni di gara ci siamo sempre espressi con continuità, senza fare errori. E per noi anche la soddisfazione, in questa prima parte di annata, di non esserci mai ritirati con ogni macchina schierata in tutte le competizioni, in particolare al rally mondiale di Portogallo e qui in Sardegna, due rally veramente impegnativi. Faccio quindi i complimenti alla mia squadra”.

I sucessi

Per Friulmotor un’altra perla dopo i sei successi assoluti già conquistati nel 2019: il team ha vinto in precedenza e sempre con la I20 R5 l’Ina Delta Rally di Zagabria, il Rally Opatija, il Rally Vipavska Dolina (con Rok Turk e Blanka Kacin); il Raliul Aradului, il Raliul Argesului (in Romania, dove è in testa al campionato nazionale) e il Rally dei Laghi (in Italia) con Simone Tempestini. La stagione di Friulmotor continua: il 28 e il 29 giugno è impegnata con la I20 R5 e la coppia Turk- Kacin al Rally Zelezniki, prova valida

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento