menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soddisfazioni per la Friulmotor, 150 volte De Cecco-Barigelli

La scuderia porta il patron e il suo navigatore a festeggiare un nuovo record: appuntamento nel weekend al “Piancavallo”, con la coppia che correrà con la Peugeot 207 S2000. la casa impegnata anche all’estero: vetture in Corsica e in Slovacchia

Soddisfazioni Friulmotor. Già, la scuderia friulana porta Claudio De Cecco e Alberto Barigelli a festeggiare un altro record. La coppia, infatti, correrà nel weekend la sua 150esima gara assieme: appuntamento al rally di Piancavallo, in programma sabato in provincia di Pordenone. I due prenderanno parte alla gara con la Peugeot 207 S2000.

E’ un grande traguardo – afferma De Cecco, il patron della scuderia – perché ci legano belle vittorie e splendidi momenti passati assieme. Speriamo solo di festeggiare con un bel risultato, anche perché il Piancavallo è una gara a cui siamo molto legati”. I due, che hanno esordito assieme nel 1996, al Staedte rally, al “Pianca” hanno ottenuto un terzo posto assoluto nell’edizione del 1999, l’ultima valevole per il campionato italiano. Ma non solo: la coppia, nel 2002 e 2003, ha vinto il figlio del “Piancavallo”, il Valli Pordenonesi, che si correva praticamente nelle medesime strade della gara madre. “Senza contare – spiega con orgoglio De Cecco – il valore affettivo personale che mi lega a questo rally: se ora corro in macchina, lo devo proprio ai Piancavallo che seguivo da spettatore, a fine anni ‘80”. Friulmotor porterà patron e Barigelli a questo traguardo, ma non solo. La scuderia di Manzano schiererà nel Pordenonese anche un’altra vettura, la Peugeot 207 Super2000, affidata ad Antonello Matiz e Paolo Cargnelutti.  

Finito qui? No, perché il team correrà anche all’estero. Sarà presente in Corsica, al “Ronde de la Giraglia”, con l’altra Peugeot 207 Super2000: la vettura sarà guidata da Ahmed El Kaddouri e Nicolas Saulnier; e prenderà parte anche al Rally di Tribec: in Slovacchia, ci sarà l’altra Ford Focus, affidata a Gregor Grzyb e Robert Hundla. Altre due macchine all’estero, segno che Friulmotor continua ad avere buona credibilità europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento