menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Guidolin: per lui inizia la quarta stagione consecutiva sulla panchina bianconera, la quinta complessiva

Francesco Guidolin: per lui inizia la quarta stagione consecutiva sulla panchina bianconera, la quinta complessiva

Guidolin e le vacanze lunghe: l'Udinese non ha gradito molto

Il tecnico bianconero salirà ad Arta Terme il 18 luglio, dopo due settimane abbandanti dall'inizio del ritiro. Si pensava a un suo ritorno per addirittura per il 21, ma poi ha deciso di anticipare

Nelle ultime stagioni Francesco Guidolin aveva detto più volte fatto intendere che faticava a reggere lo stress e la tensione della panchina, pur considerando il clima e l'ambiente favorevole dell'Udinese, dove il tifo lascia poco spazio a pressioni che da altre parti sono considerate fisilogiche. L'anno scorso palesò questo disagio, e il presidente Pozzo gli concesse una settimana supplementare di riposo.

Quest'anno, però, le cose sembra abbiano assunto una piega differente: questa volta Guidolin ha deciso di prolungare le proprie vacanze ancora più a lungo, fino al 17 luglio. Secondo quanto ha comunicato lo stesso club bianconero il mister raggiungerà la squadra nel ritiro di Arta Terme solamente il 18 luglio, a poco più di dieci giorni dal primo impegno ufficiale del 2 agosto in Europa League.

Tutto concordato con la società quindi, anche se l'Udinese, secondo quanto ha riportato la Gazzetta dello Sport, ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco e non è rimasta troppo contenta della decisione del tecnico. Per la rosea supplemento di vacanze sarebbe stato necessario a Guidolin proprio a causa di un riaccutizzarsi dei problemi di stress che la professione, ed evidentemente anche il pensare al campionato che dovrà affrontare a breve, gli procura.

La risposta ufficiale dell'Udinese Calcio:

Udinese Calcio precisa che la decisione del tecnico Francesco Guidolin di raggiungere il ritiro il 18 luglio è stata concordata con la società in sede di pianificazione della stagione sportiva 2013/2014 e rientra nel protocollo di lavoro, approvato dal club, seguito dallo staff dei tecnici e dei preparatori atletici come nelle precedenti stagioni sportive.

Pertanto, si precisa che non c'è alcun "giallo" e tantomeno "irritazione" da parte dei vertici del club,  c'è invece irritazione per i tentativi di speculazione giornalistica su una vicenda che non ha nulla di misterioso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento