Ehltc: terminati i Campionati Europei per trapiantati di cuore e polmone

Gli atleti salutano e ringraziano Lignano Sabbiadoro

Grazie Italia!”. Con queste parole le delegazioni delle 14 nazioni estere in gara fino a ieri agli “European Heart and Lung transplant championships” (Campionati Europei per trapiantati di Cuore e Polmone) si sono congedate da Lignano. Ieri, infatti, si è svolta l'ultima giornata di gare che ha visto Gran Bretagna e Finlandia primeggiare nell'atletica leggera al polisportivo comunale di Codroipo. Ma soprattutto è stato il giorno del “Cerchio della vita”, il momento più emozionante dell'intera manifestazione. Si tratta di un'occasione di forte condivisione, nel corso della quale i trapiantati ringraziano i loro donatori. All'interno del campo di calcio del Bella Italia Efa Village, infatti, gli oltre 200 atleti si sono uniti, mano nella mano, formando un enorme cerchio e poi lentamente hanno avanzato stringendosi in un abbraccio simbolico. Tanta commozione, ma anche la gioia indescrivibile per una vita che continua.

EHLTC Lignano 2018 premiazione Gran Bretagna-2Al termine del Cerchio della vita e delle premiazioni finali, tutti gli atleti hanno preso parte alla cena conclusiva dell'evento all'interno del Bella Italia Efa Village. Il presidente dell'Associazione Cardiotrapiantati italiani (Acti) e del Comitato organizzatore degli EHLTC di Lignano 2018 Nevio Toneatto ha ringraziato i partecipanti per l'impegno e la corretta competitività espressa nel corso delle gare. Mentre il presidente dell'Heart and Lung transplant Federation (EHLF) Brendan Gilligan si è fatto portavoce di tutti i capi-delegazione con un sentito “Grazie Italia!”, che ha scatenato una standing ovation tra i tavoli. Nel corso della serata, sono stati consegnati i riconoscimenti personali agli atleti che si sono particolarmente distinti durante la manifestazione:

  • Miglior Atleta Uomo Perpetuo: Lennart Ekdhal                                        (SWE)
  • Miglior Atleta Donna Perpetua: Marianne Basie-De Fijter                         (NED)
  • Miglior Atleta Italiano: Ivano Saletti
  • Miglior Atleta Uomo degli EHLTC 2018: Ernesto Antonio                         (IRL)
  • Miglior Atleta Donna degli EHLTC 2018: Monica Amelie Fuglesang        (NOR)
  • Jean Marc Charlot Trophy: Volleyball Team Grecia
  • Menzione speciale all'Atleta più anziano: Jean Claude Le Bourhis            (FRA)

Gli organizzatori hanno, poi, consegnato una targa ai 15 team manager, in segno di amicizia e riconoscenza per il lavoro svolto nel corso della settimana. “Together with friendship and dedication” (insieme con amicizia e dedizione), il messaggio riportato sull'apprezzato presente. Appuntamento a Vitoria Gasteiz (Paesi Baschi, Spagna) per l'edizione 2020 degli EHLTC!

L'EHLTC 2018 è patrocinato da: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Provincia di Udine, Comune di Lignano Sabbiadoro, Comune di Codroipo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

EHLTC Lignano 2018 Cerchio della vita-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Selvaggia Lucarelli contro il meccanico anti migranti di Plaino

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Chiuso un bar per aver violato le norme anti Covid, clienti arrabbiati coi carabinieri

  • Arriva l'esercito a presidiare il confine sui valichi minori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento