menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Italia-Spagna, le delegazioni ricevute a Palazzo D'Aronco

Carlo Tavecchio e Angel Maria Villar Llona sono stati accolti oggi dal sindaco di Udine

“Per Udine è un grande onore accogliere nuovamente gli Azzurri per un evento sportivo di questo prestigio, che porta in città due delle selezioni nazionali più importanti di tutto il mondo. Non c'era modo migliore per festeggiare il nuovo stadio Friuli”. Il sindaco di Udine, Furio Honsell, ha accolto così le delegazioni di Italia e Spagna, guidate dal presidente della Figc, Carlo Tavecchio, e dal presidente della Federazione spagnola, Angel Maria Villar Llona, nel corso di un incontro ufficiale avvenuto oggi, 24 marzo, a palazzo D'Aronco.

Oltre ad altri rappresentanti delle due Federazioni, tra i quali anche il direttore generale della Figc, Michele Uva, per il Comune erano presenti anche gli assessori Alessandro Venanzi e Raffaella Basana, e il presidente del Consiglio comunale, Carmelo Spiga, affiancato dal vicepresidente, Franco Della Rossa. Immancabile, nel corso dell'incontro, il tradizionale scambio di doni.

“Ringrazio le Federazioni italiana e spagnola, insieme con l'Udinese Calcio, per l'opportunità che viene data a Udine – è il commento dell'assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi –. Un evento di questa portata regala alla città una straordinaria occasione dal punta di vista economico e turistico. Inoltre, in un momento in cui nel nostro Paese la crisi valoriale è molto forte, appuntamenti come questi sono doppiamente importanti perché dietro il colore di una maglia si risveglia un'unità nazionale di cui abbiamo sempre più bisogno”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento