Rissa all'allenamento dell'Udinese, Danilo protagonista

Il difensore brasiliano è stato allontanato dopo essere venuto alle mani con Lodi, Penaranda e Ali Adnan

Danilo

«Vergognatevi, siete come i bambini». È così che nell’allenamento di oggi Gigi Delneri ha commentato la situazione spiacevole che si è venuta a creare, a causa del coinvolgimento di Danilo, Ali Adnan, Penaranda e Lodi in un alterco, con in brasiliano che pare essere intervenuto duramente. Ad avere la peggio il centrocampista napoletano, uscito addirittura in barella (con una delle “macchinine” elettroniche in dotazione per raggiungere i campi di allenamento). 

A far da paciere c’ha pensato Badu, ha preso in carico il compagno e l’ha trascinato verso l’uscita. Danilo ora rischia di non essere convocato per la gara di domenica a Cagliari, considerando che da capitano il suo gesto è ancora più critico. Il direttore sportivo Nereo Bonato ha commentato: «Quanto accaduto è inspiegabile. Non riusciamo a capire cosa gli sia successo. Sanzioni? Valuteremo quanto accaduto».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Autovelox verso Lignano senza pietà, multa per un chilometro oltre il limite

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Come lavare i vetri di casa senza lasciare aloni

Torna su
UdineToday è in caricamento