menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurizio Domizzi, escluso dalle convocazioni per motivi disciplinari

Maurizio Domizzi, escluso dalle convocazioni per motivi disciplinari

Chievo - Udinese, le probabili formazioni del'incontro del Bentegodi

L'Udinese scende in campo a Verona contro i gialloblu per continuare a sognare un futuro in Europa. I clivensi sono già virtualmente salvi, ma garantiscono battaglia per conquistarsi i tre punti

Si riparte. E' doveroso, come ha sottolineato anche Francesco Guidolin in conferenza stampa, anche per onorare la memoria di chi purtroppo non c'è più. Dopo la sosta della scorsa settimana l'Udinese è chiamata al risultato a Verona, contro un Chievo interprete di una grande stagione.

Sulla panchina gialloblù la minestra riscaldata per una volta è stata molto più buona di quella appena cucinata. Mimmo Di Carlo, reduce dalla difficile esperienza alla guida della Sampdoria, ha saputo ripartire dal vecchio trampolino di lancio. Il cambattente del Vicenza firmato Guidolin non è nuovo a queste resurrezioni calcistiche. Dopo grandi stagioni a Mantova venne chiamato al Parma, rimediando un severo esonero all'esordio nella massima serie. Seppe poi riscattarsi in riva all'Adige, proprio dov'è tornato ora con grandi soddisfazioni.

L'Udinese ha molto di più da chiedere all'incontro, ma è certo che l'avversario di giornata non  sarà accomodante.

QUI UDINESE: momenti di tensione nell'allenamento di giovedì quando, a causa di un diverbio con Armero, Maurizio Domizzi ha abbandonato l'allenamento. La cosa non è piaciuta affatto a Francesco Guidolin, che ha deciso di  non convocarlo. Scelta coraggiosa, visto che in un periodo in cui è difficile mettere in campo un undici competitivo si rinuncia a un giocatore che garantisce sempre un rendimento elevato. Altre buone notizie dall'infermeria, con i recuperi di Benatia, Basta  e Floro Flores.

QUI CHIEVO:Di Carlo in difficoltà a causa dell'assenza del bomber e capitano Sergio Pellissier a causa di una squalifica. Lo sostituirà con Thereau, capace di infilzare Handanovic nel match di Coppa Italia perso dall'Udinese allo stadio Friuli. A fargli compagnia davanti Alberto Paloschi, talento che non si è ancora espresso al massimo delle sue potenzialità. In casa dei mussi mancheranno anche Sardo, sempre per squalifica, e l'infortunato Moscardelli.

PROBABILI FORMAZIONI:

Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Benatia, Danilo, Coda; Basta, Fernandes, Pazienza, Asamoah, Armero; Abdi; Di Natale

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino; Frey, Andreolli, Acerbi, Drame; Luciano, Rigoni, Bradley; Thereau; Paloschi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento