menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chievo - Udinese 2:3 | Thereau senza pietà sul suo vecchio campo

Il francese segna una doppietta e porta all'autogol di Frey. Il Chievo passa in vantaggio con un tap in vincente di Paloschi e si riporta in parità sul 2 a 2 con un supergol di Roberto Inglese. Ma nel finale entra Di Natale, che dimostra di essere decisivo, e serve l'assist all'ex Chievo per il definitivo 2:3

Sarà anche la seconda vittoria consecutiva dell'Udinese e di Colantuono, ma in realtà il risultato del Bentegodi è figlio di Cyril Thereau. L'ex Chievo prima propizia l'autogol di Sebastien Frey, che riporta in parità la gara dopo la rete di Paloschi. Nella ripresa invece l'attaccante segna prima l'1-2, dopo appena 17" dal fischio di inizio del secondo tempo, e poi nel finale sigla il definitivo 2-3 su assist di Di Natale, entrato qualche minuto prima. Nonostante tutte le voci della settimana dunque i bianconeri proseguono la striscia positiva iniziata contro la Sampdoria e convincono con il capitano in campo per gli ultimi minuti. Inizia ora un tour de force per Colantuono, con le sfide contro Fiorentina ed Inter in campionato e la Coppa Italia contro l'Atalanta mercoledì.

Colantuono mantiene la squadra che ha trionfato contro Montella ed i blucerchiati, con l'unico cambio obbligato di Piris al posto di Wague. Proprio il paraguayano è il peggiore, perchè si fa superare spesso in velocità dagli attaccanti avversari. Proprio su una di queste occasioni arriva il gol clivense: Meggiorini salta Piris e crossa dal fondo, Birsa di testa impegna seriamente Karnezis, ma sul tapin arriva Paloschi che sfrutta la confusione tra il portiere e Lodi ed insacca. La partita si incattivisce, e l'arbitro è costretto ad estrarre alcuni cartellini. Sembra che il primo tempo si avvii alla conclusione, quando Widmer cerca in area Thereau. L'attaccante bianconero viene anticipato da Frey, che batte il suo stesso portiere. 

Neanche tempo di cominciare la ripresa, che l'Udinese cambia ancora il risultato. Questa volta Thereau non si fa rubare la gloria e batte Bizzarri di tacco dopo appena 17". La gara prosegue con numerosi cartellini, ma anche con occasioni da gol importanti. Dopo una girandola di cambi, in cui entra anche Simone Pepe, il Chievo trova il pari, con il neo entrato Roberto Inglese che insacca da fuori area sfruttando il poco spazio concessogli da Danilo. All'80', proprio Pepe ha l'occasione per il vantaggio, ma il pallone finisce a lato. Nemmeno un minuto dopo, Di Natale, entrato da qualche secondo, riesce a servire Thereau in area che in pallonetto batte per la terza volta Bizzarri, siglando la quinta rete stagionale (tutte in trasferta) ed il definitivo 2-3.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento