menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andrea Stramaccioni

Andrea Stramaccioni

Chievo - Udinese 1-1 | Solo un autogol salva i bianconeri

Fa tutto il Chievo: gol di Pellissier nel primo tempo, autogol di Cesar nel secondo e occasionissima finale sprecata sul palo. L'Udinese crea una sola occasione importante, interamente costruita da Di Natale, che colpisce il legno. L'Udinese, nonostante la mancanza di un'idea di gioco, salva il risultato con l'autorete. Era una partita da vincere, in vista della doppia sfida con Milan e Inter

A togliere le castagne dal fuoco per Stramaccioni, questa volta, non è stato Di Natale, che ha colpito un palo con una magia. Non è stato nemmeno Thereau, uomo che spesso è stato protagonista nelle rimonte di questa stagione. Bensì è Bostjan Cesar, del Chievo, che spinge nella propria porta la palla del definitivo 1 a 1. Se fosse stato per l'Udinese, il gol non sarebbe arrivato, e l'Udinese avrebbe perso, vedendo così aggravarsi la situazione. Ma il punto, per quanto non del tutto meritato, da una boccata d'ossigeno, con la speranza che porti speranza e miglior gioco alla squadra, in vista delle difficili sfide con Milan e Inter.

Stramaccioni deve fare i conti con la contemporanea assenza di Wague, Heurtaux e Domizzi in difesa e la squalifica di Guilherme a centrocampo. Ma la vera notizia è l'assenza dal primo minuto di Di Natale, lasciato in panchina, mentre l'attacco è guidato da Thereau insieme a Kone e Bruno Fernandes. Il primo tempo bianconero è da dimenticare, senza idee e senza grinta. Proprio Bruno Fernandes delude, incapace di connettere centrocampo e attacco, e la manovra è lasciata completamente al Chievo. I padroni di casa ci provano, anche se non con particolare convinzione, dato che non c'è necessità di punti. Ma nel finale di tempo Meggiorini riesce a crossare in area mentre Pellisser è abilissimo ad aggirare Widmer e trovare la rete. 

Il secondo tempo si apre con la sostituzione di Geijo per Bruno Fernandes, e il nuovo entrato da più animo e grinta all'attacco bianconero. Ancor più in questa direzione va l'ingresso di Di Natale al posto di Bubnjic. Proprio il capitano centra un palo con una magia da fuori area. La rete del pari arriva al 71', con un cross di Widmer indirizzato a Geijo deviato in rete dallo sloveno Cesar. Nel finale il Chievo ha altre due importanti occasioni, bloccate dai guantoni di Karnezis e dal palo. Il punto fa contenti tutti, tranne chi si aspettava un cambio di passo da parte dell'Udinese. Ed ora, sotto con Milan e Inter.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento