menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Asamoah, Isla e Armero in partenza? Se ne riparlerà a marzo"

Crescono le attenzioni di mercato sui gioielli dell'Udinese, ma l'agente Vagheggi, in esclusiva a UdineToday, dichiara che "a gennaio non si muoverà nessuno" dei suoi assistiti. Possibili trattative? "Parliamone in primavera"

L'Udinese dei miracoli, 32 punti in 16 giornate di campionato finora, si tiene stretti i suoi gioielli. Almeno fino a giugno. Sì, perché nella finestra di mercato che si aprirà a gennaio, nessuno dei giovani e talentuosi calciatori bianconeri partirà. "L'Udinese ha dichiarato che a gennaio non si muoverà nessuno", afferma l'agente Claudio Vagheggi, raggiunto telefonicamente da UdineToday. Vagheggi, che ha la procura di pezzi pregiati della squadra di Guidolin come Isla, Armero e Asamoah, ammette che "esistono le richieste di club importanti per i tre calciatori, ma - dice - se ne riparlerà a primavera, intorno a marzo-aprile, per eventuali trattative per il mercato di giugno".

Sulle richieste esplicite e sui nomi delle squadre, invece, Vagheggi glissa. Le voci sono tante e si rincorrono da tempo: le milanesi in pole su Asamoah, Inter, Roma e Barcellona che hanno messo gli occhi su Armero, sempre la Roma e le milanesi che puntano sul jolly cileno Isla. Per ora, dunque, il patron Giampaolo Pozzo coccola i suoi campioncini nella speranza di raggiungere traguardi insperati all'inizio della stagione in campionato e in Europa League (dove i friulani se la vedranno a febbraio contro i greci del Paok Salonicco). Ma anche, ci giuriamo, per monetizzare a giugno sulle eventuali cessioni eccellenti, come avvenuto negli anni scorsi con Sanchez, Inler, Zapata, Pepe e via discorrendo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento