menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udinese: Handanovic è nerazzurro, e ora si pensa agli acquisti

Nella giornata di Handanovic all'Inter, nascono nuove suggestioni e si riconfermano eroi della scorsa stagione. Tutte le trattative, da Faraoni a Domizzi

Nella giornata di Handanovic ufficialmente nerazzurro (altra comproprietà, dopo quelle di Isla e Asamoah), arrivano notizie sui giocatori in entrata. Oltre al solito nome di Insigne, che però sta trattando l'adeguamento del contratto con il Napoli, si è aggiunto un altro attaccante alla lista dei possibili bianconeri: Jonathas Cristian de Jesus Mauricio, noto semplicemente come Jonathas.

Classe '89, di nazionalità brasiliana, la punta gioca nel Brescia e nell'ultima stagione, su 39 presenze ha totalizzato 16 gol e numerosi assist. Giocatore di movimento ma forte fisicamente, può giocare in tutti i ruoli dell'attacco. La trattativa è solo agli inizi, ma si parla già di possibili contropartite tecniche: Matej Vydra e Christian Battocchio sono i due giocatori che potrebbero partire per giocare in serie B la prossima stagione. Prima di poter intavolare una discussione però, bisogna battere la concorrenza della Sampdoria, dove Ferrara avrebbe richiesto espressamente l'attaccante brasiliano.

Intanto giornata di contratti in sede dell'Udinese. In primis Domizzi, che ha firmato il rinnovo di un anno di cui si parlava già da qualche settimana. E poi Faraoni, contropartita tecnica nell'affare Handanovic, che ha firmato un quinquennale."Sono molto contento del mio arrivo all'Udinese, è una squadra che punta molto sui giovani e li fa crescere." Queste le sue prime parole in bianconero. "L'esperienza all'Inter è stata per me molto importante, mi ha insegnato che in un grande club devi stare sempre sul pezzo e non sbagliare mai. Come giocatore sono un difensore di grande dinamismo e spinta, preferisco giocare a destra, ma se poi vengo schierato a sinistra va bene uguale. Alla fine deciderà il mister se schierarmi o meno in campo."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento