menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udinese: continua il mercato, con i soliti noti in uscita

Le trattative per i bianconeri non sono finite, soprattutto in uscita. I nomi caldi? Sempre Armero, Cuadrado e Benatia, mentre i Pozzo rinforzano Granada e Watford

Arrivano conferme dai piani alti della società bianconera: Asamoah, Isla ed Handanovic potrebbero non essere gli unici campioni ad abbandonare il Friuli. Sia Pozzo che Larini hanno confermato l'interesse del Napoli per Armero, Cuadrado e Benatia, dicendo inoltre che "nessun giocatore è incedibile."

Altre partenze creerebbero ulteriori difficoltà a Guidolin, che si è visto indebolire la rosa in vista del preliminare di Champions del prossimo 21 o 22 agosto.
Armero attualmente ha due possibili sostituti: il primo è Giovanni Pasquale, giocatore che sicuramente non può giocare sempre titolare in tre competizioni come la Serie A, la Champions (o l'Europa League) e la Coppa Italia. Il secondo è il brasiliano Gabriel Silva, che all'attivo ha solamente tre presenze in campionato con il Novara nella scorsa stagione.
Cuadrado, cresciuto molto nella sua esperienza a Lecce, ha già avuto modo di giocare con Muriel, e l'accoppiata già rodata potrebbe essere importante in chiave offensiva.
Anche Benatia ha un unico sostituto, Andrea Coda, che non può certamente tenere gli alti ritmi della prossima stagione.

Proprio a Mehdi Benatia è stata negata la possibilità di aggregarsi alla Nazionale Olimpica del Marocco. Il difensore avrebbe voluto partecipare alla competizione ma l'Udinese si sarebbe rifiutata. Il 25enne, che era stato convocato come fuori quota, si è detto deluso e rattristato da questa decisione.


Intanto, continua il mercato in uscita per rafforzare le squadre satellite di proprietà della famiglia Pozzo. Angella e Mori, appena rientrati grazie alla risoluzione delle comproprietà con l'Empoli, sono diretti al Watford, mentre Neuton e il neo acquisto Pawlowski, portiere polacco classe '93, si avvicinano al Granada. Alla formazione spagnola è vicino anche Chygrynskiy, difensore centrale ucraino classe '86, Campione del Mondo con il Barcellona nel 2010 e attualmente allo Shakhtar di Donetsk.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento