rotate-mobile
Calcio

Cjarlins Muzane-Cattolica, Moras: "Abbiamo giocato con il cuore, come ha chiesto il presidente"

Nel post-partita del match col Cattolica, il tecnico non può che esaltare i suoi: "Abbiamo sempre fatto la partita. Dobbiamo limare delle ingenuità"

Mister Massimo Moras non può che essere estremamente soddisfatto della vittoria dei suoi e della prestazione con cui la squadra ha ottenuto la prima vittoria casalinga in stagione “Tre punti meritatissimi, abbiamo sempre fatto la partita. Un’ingenuità ci è costata un gol - ha affermato il tecnico nel post partita - e ci ha ricordato che dobbiamo limare delle disattenzioni che si ripresentano. Ora siamo contenti ma dobbiamo sistemare questi problemi”. Lo spirito messo in campo dalla squadra è forse la caratteristica più importante fatta vedere dagli udinesi. Una qualità richiesta prima del match anche dal presidente Zanutta in spogliatoio. “Abbiamo giocato col cuore - ha proseguito Moras -, come ha detto il presidente negli spogliatoi. Mi è piaciuto un sacco il suo intervento negli spogliatoi prima del match: un discorso, quello che ci ha fatto il pres, che testimonia quanto siamo e possiamo essere squadra”. Nel 4-1 finale tutti gli elementi offensivi hanno giocato una grande gara ma il mattatore del pomeriggio, senza ombra di dubbio, è stato Daniele Rocco, che ha realizzato un gol e un assist per Agnoletti oltre ad aver colpito un palo ed una traversa. “Daniele Rocco ha fatto - ha chiuso il trainer - il Daniele Rocco, nulla più e nulla meno. È un grande giocatore e impareremo ancora di più a conoscerlo”. Per Massimo Bussi è stata una settimana incredibile, in cui ha segnato e, soprattutto, è diventato papà.  "La vittoria in casa - ha affermato Bussi - è finalmente arrivata, anche se la meritavamo anche prima di oggi. Per me è stata una settimana indimenticabile, con la nascita della mia bambina e la rete oggi: dedico il gol alla piccola Diana"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cjarlins Muzane-Cattolica, Moras: "Abbiamo giocato con il cuore, come ha chiesto il presidente"

UdineToday è in caricamento