rotate-mobile
Calcio

Chions-Brian Lignano 2-2, Moras: "Abbiamo un'anima"

Il trainer è soddisfatto della prestazione dei suoi su un campo difficile come quello del Chions, nonostante non siano arrivati i tre punti. "Non mi stupiscono gli altri risultati del girone, è un torneo difficile e competitivo"

Mister Alessandro Moras è contento del 2-2 ottenuto dai suoi su un campo difficile come quello del Chions. “Abbiamo affrontato – ha affermato il trainer nel post partita - una squadra forte, una delle più forti della categoria, che arriva dalla Serie D. Logico ci sia qualcosa da migliorare ma oggi non posso che essere contento dei ragazzi”. Lo sviluppo della partita testimonia come i valori delle squadre siano vicini, dal punto di vista tecnico, ma anche che il Brian Lignano, nonostante la stagione sia iniziata relativamente da poco, sia già squadra. “Credo sia impensabile venire a Chions e non concedere nulla agli avversari, visto il loro valore. Certo è che la squadra, oggi, mi ha fatto vedere – ha continuato il tecnico - di avere un’anima e questo è certamente un aspetto fondamentale. Abbiamo avuto una grande reazione dopo essere passati in svantaggio e questo non è scontato visto che ad aprire le marcature siamo stati noi. Il coraggio dei miei ragazzi è ciò che mi porto dietro maggiormente da questa partita”. Difficile, secondo il tecnico, fare previsioni e ragionamenti sul resto delle gare e sulla classifica. “Siamo ancora alla quinta partita ma questo è comunque un ottimo punto, vista la forza degli avversari. Gli altri risultati, francamente, non mi stupiscono. Sappiamo – ha chiuso Moras - che questo girone è molto difficile e competitivo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chions-Brian Lignano 2-2, Moras: "Abbiamo un'anima"

UdineToday è in caricamento