rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Brian-Lignano: che partita! La Coppa Italia è tua

Gli uomini di Moras soffrono contro una grande Pro Gorizia e passano anche in svantaggio ma alla fine portano a casa una delle più belle finali di Coppa degli ultimi anni.

Il tanto atteso spettacolo, al “Teghil” di Lignano, si è visto eccome e, alla fine, è stato il Brian Lignano a prevalere, ottenendo il suo primo titolo regionale grazie a un 2-3 sulla Pro Gorizia nella finale di Coppa Italia. È l’ennesima vittoria stagionale della squadra di Moras arrivata negli ultimi minuti, testimoniando il coraggio e le capacità mentali di un team che si gode questa prestigiosa vittoria ma che, nel 2022, cercherà anche la vittoria del campionato.

Al 1’ arriva subito la prima emozione: Delle Case viene steso da Duca in area ma Baruzzini non riesce a realizzare il penalty calciando piano. Nonostante l’errore il Brian fa la gara, con Cassin, Baruzzini e Stiso che provano a segnare. Alla fine ci pensa Delle Case, che al 14’ mette in gol un assist di Baruzzini. Il vantaggio dura poco, con il gol degli udinesi che sveglia la Pro, abile a segnare il pari al 16’ con Jacopo Grion. Dopo un po’ di tranquillità, sul finale di tempo la partita si infiamma di nuovo. Cassin sfiora il gol in diagonale al 33’ mentre Gubellini, per i goriziani, vede la sua conclusione salvata sulla linea da De March.

Pronti via e nella ripresa si rimette in vantaggio la Pro Gorizia, con Pozzani – non perfetto nemmeno sull’1-1 – che lascia a Bradaschia troppo spazio, permettendo all’ex-Manzanese di segnare il 2-1. Il Brian allora si riversa come un fiume in piena sulla Pro, cercando di rimettere in piedi la partita. Ci provano tutti, con Tartalo – spesso uomo della provvidenza per i suoi in stagione - che, dopo aver sfiorato il pari, è abile a servire a Stiso il pallone per il 2-2. Il Brian poi ha l'inerzia della gara dalla sua e timbra ancora con Stiso un gol storico, ribaltando una delle più belle finali di Coppa degli ultimi anni tra due squadre che, tra qualche mese, ritroveremo nei discorsi riguardanti la promozione in Serie D.

PRO GORIZIA-BRIAN LIGNANO 2-3

Gol: 14’ Delle Case, 17’ Grion J.; 10’ st Bradaschia, 36’ st e 40’ st Stiso

Pro Gorizia: Buso, Delutti  (7’ st Bradaschia), Duca, Samotti (31’ st Novati), Piscopo, Cesselon, Lucheo, Aldrigo, Gubellini, Grion J., Mikaila (7’ st Dimroci). All. Fabio Franti

Brian Lignano: Bon, Bonilla, Pozzani (8’ st Pramparo), Variola, De March, Codromaz, Stiso, Baruzzini, Cassin (47’ st Cusin), Alessio (47’ st Gobbato), Delle Case (25’ pt Tartalo). All. Alessandro Moras

Arbitro: Roberto De Stefanis di Udine

Note: Ammoniti: Delutti, Dimroti, Cesselon, Aldrigo. Calci d’angolo: 6-5. Recuperi: 2’ pt; 6’ st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brian-Lignano: che partita! La Coppa Italia è tua

UdineToday è in caricamento