Calcio

Arrembaggio del Brian Lignano, che regola a domicilio 0-4 la Pro Fagagna

L'incerottata squadra di mister Cortiula non riesce ad arginare la valanga dei blu, che si confermano di forza tra le papabili prime della classe.

Al "Toniutti" per il big match della prima giornata del Girone A di Eccellenza, gli spalti sono - per quanto permesso dalle norme sanitarie - gremiti. L'ambiente, al fischio iniziale di Pro Fagagna-Brian Lignano, ricorda le grandi gare del periodo pre-pandemia, nella speranza situazioni come questa persistano nel tempo e che il campionato possa finalmente continuare. Per quanto riguarda la partita, invece, i ragazzi di Moras si sono imposti alla grande sui rossoneri, falcidiati da diversi infortuni e di conseguenza in campo con numerose seconde linee. Uno svantaggio che, contro squadre come il Brian, non si può non pagare. A metà primo tempo, Cassin confeziona per Moras e la girata della punta ospite impatta sulla partita. Alla fine della frazione Stiso cerca il raddoppio con un bolide e, sulla respinta del portiere di casa, Alessio firma il raddoppio che dà più serenità a Baruzzini e compagni in vista della ripresa. In avvio ripresa la Pro Fagagna si scuote, con Frimpong e Ostoldi che impegnano Nutta. Poi, però, il Brian Lignano accelera nuovamente e mette in ghiaccio la partita. All'8', lancio di Alessio per Cassin che mette in mezzo il pallone per Baruzzini, che segna da due passi. Il sipario cala, infine, definitivamente al 35', con Cassin che realizza da centro area. Il Brian Lignano parte alla grande, la Pro Fagagna, in attesa di svuotare l'infermeria, deve rivedere qualcosa.

PRO FAGAGNA – BRIAN LIGNANO 0-4

Gol: 29’ e 45’ Alessio; 8’ st Baruzzini, 35’ st Cassin.

PRO FAGAGNA: Tusini, Greca (st 10’ Caissutti), Benedetti, Granieri, Zuliani, Iuri, (pt 45’ Tell), Brighi (st 10’Michelutto), Craviari (st 43’ Petrovic sv), Domini (st 43’ Coronica sv), Ostolidi, Frimpong. All. Cortiula.

BRIAN LIGNANO: Nutta, Bonilla, Gobbato, Variola (st 37’ Pramparo), De Marc, Codromaz, Stiso, Baruzzini, Cassin (st 36’ Motta), Alessio (st 36’ Chiaruttini), Delle Case (st 25’ Chiccaro). All. Moras.

Arbitro: M.Colella di Rimini
Note: Ammoniti: Greca, Granieri, Craviari e Caissutti (PF); Variola (BL). Angoli, 5-3; recuperi 1' pt; 3' st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrembaggio del Brian Lignano, che regola a domicilio 0-4 la Pro Fagagna

UdineToday è in caricamento