rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Calcio

Ancona Lumignacco: la strada è quella giusta!

Gli uomini di Sante Bernardo, dopo un gran girone di coppa valso la qualificazione ai quarti, iniziano il campionato con una grande prestazione nonostante il 4-3 finale subito contro la Pro Gorizia.

L'Ancona Lumignacco l'ha confermato: se qualcuno cercava una potenziale mina vagante nel Girone B, forse è il caso di iniziare a guardare i ragazzi di Sante Bernardo. Dopo un grande gironcino di Coppa, gli udinesi erano attesi da un test difficile contro la Pro Gorizia, una delle favorite alla vittoria, e hanno risposto presente. Il 4-3 finale restituisce agli appassionati una delle partite più emozionanti del weekend, con sorpassi e controsorpassi e un Ancona Lumignacco durissimo a mollare. Nella Pro, decisivo l'apporto dei fratelli Jacopo e Elia Grion, auturi dei quattro gol: sugli scudi il primo, in grado di realizzare tre reti su punizione. Il sito ufficiale dei goriziani ricorda prontamente che prima di lui solo due calciatori ce l'hanno fatta: Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic con la Lazio. Forse, in qualche altro campionato dilettantistico italiano, una prestazione del genere può essersi verificata lo stesso, quindi è difficile restringere il club degli hat-tricks al trio Signori-Mihajlovic-Grion ma, questo sicuramente, la sala d'onore dei calciatori abili a realizzare tre gol su punizione nella stessa partita non è particolarmente popolata. A passare in vantaggio sono i padroni di casa con la prima punizione di Grion Jacopo, dal limite sinistro dell'area sul palo lontano. Pareggia Bradaschia girando in porta una rimessa battuta in area. Ancora Jacopo Grion su punizione, dal limite centrale dell'area, calcia forte e riporta avanti i suoi al 38'. Nella ripresa l'ex di giornata Pillon prima pareggia al termine di una ripartenza e poi realizza il gol del sorpasso. A 10' dalla fine ancora Jacopo Grion, questa volta da quasi 30 metri, calcia in gol il terzo piazzato della giornata. Poi, nel finale, è Elia Grion a realizzare di testa il gol partita. La Pro, per superare questo Ancona Lumignacco, ha dovuto pescare il coniglio dal cilindro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona Lumignacco: la strada è quella giusta!

UdineToday è in caricamento